Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE A2 - Pericolo Olympia Rovereto: il Maccan vuole ripartire

Dopo la sconfitta di Belluno e il pareggio contro Sestu, i gialloneri affrontano al PalaPrata i trentini terzi in classifica e reduci da 4 vittorie di fila

Maccan di scena al PalaPrata per la quarta giornata di ritorno contro i rossoblù dell'Olympia Rovereto che giungono in terra friulana forti di un terzo posto maturato grazie a 7 vittorie e 2 pareggi. I ragazzi di mister Saiani sono reduci da 4 vittorie consecutive con la terza difesa meno perforata del girone. 
Gialloneri nuovamente in missione per i 3 punti dopo aver perso la prima gara della stagione a Belluno ed essersi fermati sull'1-1 in casa contro Sestu.

Queste le parole di Sbisà alla vigilia del match contro i trentini: "Arriviamo da una settimana di sosta provvidenziale per recuperare da una serie di acciacchi, dopo un periodo molto tirato con partite importanti oltre alla Coppa Italia. Staccare è stato sicuramente salutare e rigenerativo, ci siamo allenati molto bene e  ho visto la squadra in salute. Ci aspetta un avversario che conosciamo bene, e che nella scorsa stagione ci ha dato parecchio filo da torcere ed è, a mio parere, una delle squadre più forti del girone. Occupa attualmente il terzo posto con pieno merito avendo molta qualità in rosa. Da parte nostra massimo rispetto per un avversario di ottimo livello. Ci siamo preparati bene, sappiamo dove poter sfruttare i nostri punti di forza per cercare di raccogliere bottino pieno, con il desiderio di tornare a correre nel nostro percorso, dopo due gare di campionato in cui, per motivi diversi, non siamo riusciti a vincere."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13706 secondi