Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Cantoni para e segna: impresa del Manzano!

I gialloblù superano per 3-1 la corazzata Bissuola al termine di una sfida vietata ai deboli di cuore. Il Naonis spaventa l'Atesina, ma resta a mani vuote

Impresa epica del Manzano che, nonostante una settimana travagliata tra infortuni e squalifiche, supera per 3-1 la corazzata Bissuola al termine di una sfida di grande intensità ed emozioni.
Primo tempo con i seggiolai avanti grazie al destro all'incrocio del bomber Kovacic, sul referto anche una traversa di Genna. Scintille nella ripresa  con l'espulsione di Stocco per doppia ammonizione, seggiolai che non ne approfittano. Bissuola alza il baricentro e bombarda da tutte le parti, Manzano risponde colpo su colpo a sportellate. Il pareggio però arriva al 9' con un missile di Zanardi, la gara pare incanalarsi sui binari veneti, ma Manzano regge con la volontà e, sorretta tra i pali da un formidabile Cantoni, recuperato in extremis dal club gialloblù.
Finale vietato ai deboli di cuore:  sul punto di crollare, Manzano invece ha uno scatto di reni, Kovacic semina il panico nell'area veneta e fornisce l'assist per Costantini che insacca il 2-1. Il Bissuola inserisce il portiere di movimento, ma sbatte sul giaguaro Cantoni che s'inventa pure dalla propria area la rete dell'apoteosi per un 3-1 incredibile che consente ai seggiolai di staccare il Monastir sconfitto, 4-1, a Malo.

Niente da fare invece per il Naonis, che tiene testa alla Futsal Atesina venendo però beffato dalla doppietta di Vanin per l'1-2 finale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13189 secondi