Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Non sbagliano Valvasone e San Leonardo

Si riduce il distacco per le seconde dalla vetta della classifica


Si sono da poco concluse le gare della diciannovesima giornata del campionato regionale di Seconda categoria girone A. La capolista Union Pasiano ha osservato il turno di riposo e le due dirette inseguitrici, Valvasone e San Leonardo non hanno fallito l'occasione per ridurre il distacco dalla vetta della classifica.

I rossoblù guidati dall'allenatore Fabio Bressanutti hanno espugnato, con il risultato di 2-1, il campo della Pro Fagnigola in uno dei due anticipi giocati ieri sabato. A regalare la vittoria al Valvasone ci hanno pensato Zanette e Smarra, mentre per la Pro Fagnigola è andato in gol Callegher. Pesante e importante successo del San Leonardo, che al Parrocchiale di "Piazza Giulio Cesare" ha superato un avversario di tutto rispetto come la Real Castellana. Il risultato al termine dei 90' è stato di 3-1 in favore dei padroni di casa che hanno trovato la rete con Rovedo, Corona e Trubian. Inutile ai fini del risultato il gol di Nsiah per la Real Castellana.

Blitz esterno del Tiezzo, che con lo score di 2-1 è uscito dal Comunale di Basaldella di Vivaro con in tasca i tre punti. A sbloccare la gara sono stati proprio gli ospiti con Chiarot, bravo a calciare potente e fortunato a trovare una deviazione di un avversario che è risultata letale per il portiere della Vivarina. I padroni di casa hanno provato la reazione me non sono riusciti a trovare il gol prima del termine dei primi 45'. Pareggio però che arriva ad inizio ripresa con il solito Hysenaj, il quale ha spinto in rete una respinta corta del portiere su cross basso all'interno dell'area. Dopo l'1-1 il Tiezzo ritorna a macinare gioco e trova il raddoppio grazie a una magistrale punizione di Chiarot, imparabile per l'estremo difensore avversario. La doppietta personale di Chiarot vale il 2-1, che è il risultato finale al termine dei 90'.

Stesso punteggio maturato al termine della partita del Comunale di Zoppola, dove il Prata di mister Colicchia con al suo fianco il suo fido scudiero Massimo Lunardelli (i due sono stati anche compagni di squadra quando giocavano) ha conquistato un successo pesantissimo. Una vittoria ottenuta con il cuore dal Prata, che sotto di un gol per la rete dello Zoppola di Peruch, su rigore concesso per un fallo molto dubbio di Brusatin, ha prima pareggiato con Rosolen, con un gran tiro dal vertice dell'area dopo un'azione personale. Poi lo stresso Rosolen commette una ingenuità, facendosi espellere e lasciando in dieci i suoi. Nonostante l'inferiorità numerica il Prata trova al seconda rete, dopo una splendida azione di ripartenza, propiziata con la rete decisiva da Medolli. Vittoria bella e di carattere, ottenuta grazie anche alla superlativa prestazione del portiere gialloblù Francesco Perin, il quale grazie ai suoi grandi interventi ha tenuto a galla la sua squadra sino al 90'.

Vittoria di misura, ma di capitale importanza, quella conquistata in casa dal Polcenigo Budoia. Pederiva, con la sua realizzazione, ha deciso lo scontro diretto contro il Maniago, e permettendo ai suoi di portarsi a dodici punti in classifica, lasciando proprio il Maniago in fondo alla graduatoria. Pareggio a reti bianche tra Montereale Valcellina e Purliliese, che quindi si dividono la posta in palio nella contesa del "Sandro Pertini".  Vittoria del Sarone contro il Cavolano, per 2-1, nell'altro anticipo del sabato (qui ulteriori dettagli del match). Di Martin e Habli i gol che hanno deciso la gara, per il Cavolano è andato a segno Tomè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,70647 secondi