Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Rangers beffati dal Keepfit

Una rete allo scadere di Antwi decide la sfida del “Centazzo”. Gli ospiti falliscono anche un rigore. Comincia cosi con una sconfitta la gestione del nuovo tecnico dei rossoneri De Nardo

Non sempre - è una partita, poco o nulla per giudicare: in particolare dopo due allenamenti soltanto - il cambio di guida tecnica produce effetti immediati. E’ capitato ai Rangers che, congedato in settimana Max D’Andrea, hanno affidato la squadra a Victor De Nardo, già al club rossonero alle giovanili nonchè timoniere, in passato, di Trivignano, Santamaria e Buttrio. Al suo fianco, al momento (lo staff è ancora in fase di definizione) Maurizio Malduca, a lungo vice del compianto Paolo D’Odorico e giocatore - con allenatore il mitico Gianni Marchiol - del club sanrocchino negli anni 80.

Ebbene i Rangers hanno “bucato” la prima con il nuovo mister: il Keepfit Ghana ha infatti catturato i tre punti sbancando il “Centazzo” a pochi minuti del termine: letale, per il portiere Gentilini (che qualche istante dopo neutralizzerà un calcio di rigore), un infido rasoterra dal limite di Antwi, al primo sigillo in stagione. Pur senza incantare, i padroni di casa avrebbero meritato ampiamente il pari ma, si sa, il calcio sa essere ingeneroso. E i ghanesi (che salgono ora a quota 13 punti in classifica a causa della penalizzazione di 4 punti inflitta loro dal giudice sportivo) hanno fornito un’onesta prestazione, condendola con il consueto, notevole agonismo.
Per quanto concerne la formazione del presidente Marrandino (sempre accampata al nono posto in graduatoria con 22 punti), l’opportunità per un pronto riscatto si presenterà comunque già domenica prossima sul terreno della Blessanese. Occasione da sfruttare: soprattutto per non perdere contatto dall’ottava piazza, ultima utile per la salvezza, detenuta ora dal Chiavris e distante sei gradini. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/TAsE4cy.jpeg

https://i.imgur.com/4y4xgW2.jpeg

https://i.imgur.com/8MGaqjW.jpeg

https://i.imgur.com/TAHtpDL.jpeg

https://i.imgur.com/OyPpoup.jpeg

https://i.imgur.com/ocBcLmu.jpeg

https://i.imgur.com/sAgn7HW.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...










PRIMA B - Che Pasta di Ragogna!

RAGOGNA – BASILIANO 3-1 (p.t. 1-0)Gol: 31', 51' e 60' Pasta, 72' Alex Pontoni.RAGOGNA: Stefano Lizzi, Lorenzo Vidoni, Boer, Persell...leggi
04/03/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,14589 secondi