Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC ARGENTO A - Il Dignano fa la voce grossa contro il Venzone

Nella seconda di ritorno la capolista dilaga per 7-1 sugli ospiti e si conferma in vetta. Restano a una sola lunghezza i Gunners, vittoriosi per 2-1 nel big match con il Buja

Era una giornata chiave per il prime posizioni di classifica, con il super big match tra le seconde della classe e la capolista Dignano impegnata in una gara casalinga insidiosa contro il Venzone nel girone Argento A del Collinare.

La tredicesima giornata è stata inaugurata dal super big match tra seconde, con in palio punti pesantissimi tra Gunners e Buja. Gara ben giocata da entrambe, dove però a fare festa nel finale sono i locali vittoriosi per 2-1. Proprio gli uomini di casa sono passati in vantaggio con il destro potente di Fant per la prima rete. La ripresa vede aprirsi con la seconda rete per i Gunners con il preciso rigore trasformato da Costantini. Gli ospiti non mollano e riaprono la contesa con una bellissima conclusione di Fabbro. Gli sforzi profusi nel finale dall’Axo non portano ai risultati sperati e quindi i padroni di casa possono esultare per due punti importantissimi.

Sabato, invece, è arrivata perentoria la risposta della capolista Dignano. Prestazione davvero dirompente del team in vetta al girone, con un 7-1 in casa contro il Venzone davvero senza diritto di repliche. Già nel primo tempo i viola mettono al sicuro la vittoria con il gol di tacco di D’Amato, la firma del bomber sempre più decisivo Giovanetti (il quale in questo match chiuderà con una tripletta d’autore, trasformando anche un calcio di rigore), Simonutti, Di Noia e in conclusione anche il bel tiro a giro di Abazi. Sul punteggio di 6-0 lodevole la voglia degli ospiti di non mollare e trovare almeno una rete con Pressacco. Dignano sempre più incontenibile e deciso a difendere il primato.

Nell’ultima gara disputata in questo week-end, bella affermazione in trasferta dell’Arcobaleno. Gli ospiti hanno avuto la meglio della resistenza del Drenchia Grimacco e li hanno sconfitti per 2-1 con le firme decisive di Cescutti e Guariniello. Non si è giocata, invece, la contesa CalcioDinamo Korda.

Questa sera, anche se in forte dubbio causa maltempo, si chiuderà il turno con la partita tra Dream Team e Brigata Leonacco, con punti in palio vitali per la zona salvezza. Ormai la lotta al vertice è un discorso a tre, con il Buja con le quotazioni un po’ più al ribasso con i suoi 16 punti, mentre in salita le possibilità dei Gunners a 18. Ma quel che è certo rimane il Dignano davanti a tutti con 19 punti e l’intenzione una volta di più di non abdicare e restare lassù in cima fino a fine stagione.

Per restare sempre aggiornati sulle emozioni del Collinare, non dimenticatevi di seguire costantemente il sito di Friuligol e l’App Italiagol, con la possibilità di inserire in tempo reale i punteggi delle sfide di ogni girone, così da non perdervi mai nessuna news e risultato sul mondo degli Amatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13161 secondi