Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC ORO B - Cormòns non sbaglia un colpo, le inseguitrici arrancano

La capolista vince 1-0 contro il Chiasiellis e porta a 7 i punti di vantaggio sulle seconde. Week-end dove sorridono le piccole, con successi fondamentali in ottica salvezza per Fossalon, Gonars e Galli

Il maltempo non ha fermato lo spettacolo del Collinare, con il girone Oro B grande protagonista e turno dove le piccole hanno fatto la voce grossa. Punti importanti per rendere la lotta salvezza ancora più incandescente, mentre una squadra vola sempre più in prima posizione.

La tredicesima giornata si è aperta giovedì con la capolista Cormòns ancora vincente e sempre più dominante. In una gara complicata, i locali riescono ad avere la meglio anche del Chiasiellis con un bel 1-0. La rete decisiva da due punti è stata messa a segno da Cernilogar.

Tante gare sono state disputate venerdì, dove il colpaccio lo ha fatto il Fossalon, vincente per 2-1 sul terreno del San Marco Drink Team. Gli ospiti hanno potuto festeggiare con le reti di Biondini e Rodar, mentre non è bastato agli uomini di casa l’acuto di Tonin. Nelle altre due contese, il risultato di parità è stato il più gettonato. Sette Sorelle e Lokomotiv si sono divise la posta in palio con un 1-1 per muovere la classifica. Locali in rete con Pasqualini, mentre ospiti sono andati a referto con De Nardo. Divertente 2-2 nel match San Vito al TorreStaranzano, con i padroni di casa che hanno perso ancora terreno dalla vetta. I calciatori di casa sono andati nel tabellino dei marcatori con i centri di Budai e Franzot, a cui ha risposto la bella doppietta griffata da Alban Selita.

I due posticipi del sabato hanno viste le importanti affermazioni di due compagini, le quali fanno un bel salto i avanti per evitare la retrocessione. Il San Marco si è dovuto inchinare al Gonars, vittorioso in trasferta per 2-1 con le segnature di Barbos e Pardini che hanno reso vana la marcatura di Nicola Zorzenon. Invece nella sfida salvezza, il Galli ha battuto con il medesimo risultato gli Amatori San Lorenzo. Le reti fondamentali per i locali sono state di Morettin e Orso.

Questa giornata è stata indicativa, con il Cormòns ormai con un piede e mezzo nella divisione Diamante. Le seconde San Marco Drink Team e San Vito al Torre dovranno rimboccarsi le mani per evitare di perdere ulteriori punti e scendere di posizioni. Per quanto riguarda la lotta salvezza, tutto resta più indecifrabile che mai. Lo Staranzano, ultimo della classe con 8 punti, si è rimessa in gareggiata e dal quarto posto del San Marco ci sono solo quattro lunghezze. In mezzo ci sono tutte le altre squadre per una sfida alla permanenza nel girone Oro davvero incandescente e anche un punto potrà risultare decisivo per evitare le pene dell’inferno. 

Per restare sempre aggiornati sulle emozioni del Collinare, non dimenticatevi di seguire costantemente il sito di Friuligol e l’App Italiagol, con la possibilità di inserire in tempo reale i punteggi delle sfide di ogni girone, così da non perdervi mai nessuna news e risultato sul mondo degli Amatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15638 secondi