Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


U17 - Al Torre il big match, Buttrio ok a Romans d'Isonzo

I viola domano in rimonta la Manzanese, il Chions regola anche l’Ufi. Poker della Pro Fagagna, il Sant’Andrea dilaga

In archivio la 16ª giornata degli Under 17 Regionali, condizionata, come altri campionati, da alcuni rinvii. In particolare, non si sono disputate Reanese-Fiumicello e Vesna-Udine United.
In sicurezza il Chions, che grazie a Daniotti e alla doppietta del solito Bajo, salito a quota 25 reti in stagione, regola il fanalino di coda Unione Friuli Isontina. Dietro i gialloblù capolista, si conferma a -1 il Torre, che fa suo l’attesissimo big match contro la Manzanese, scivolata ora al terzo posto. Al “Peruzza”, buon primo tempo degli orange, che vanno a riposo in vantaggio con la rete di Simeoni; i viola padroni di casa, tuttavia, si scatenano nella ripresa, con Passatempo, De Benedet e Bozzo che consegnano tre punti fondamentali ai pordenonesi.
Sotto un’abbondante pioggia, la Pro Fagagna s’impone sul sintetico amico ai danni di un volenteroso Spilimbergo per 4-2. Meglio i mosaicisti in avvio, con Savian che direttamente su calcio di punizione fa esultare i suoi. Pareggio rossonero al 15’, con Munini bravo a risolvere una mischia. Prima del duplice fischio, Bastianutti, su cross di Polla, trova di testa il gol del sorpasso. A inizio ripresa, ancora Munini, al volo su lancio di Venier, allunga ulteriormente per la Pro, che gestisce con calma il proseguo dei minuti. Al 35’, tuttavia, Di Marco, defilato fuori area, riaccende le speranze per lo Spilimbergo, poi spente da tiro preciso di Pasqualin che chiude i conti.
Secondo successo consecutivo per il Buttrio, capace di espugnare il “F.lli Calligaris”, casa della Pro Romans. Sblocca il viola Pierigh, pareggia, in contropiede, Zorzin, prima che Boutabout, su calcio di rigore guadagnato da Grison, trovi il primo gol col Buttrio. Nella ripresa, acciuffa il pari la Pro Romans con il bel colpo di testa di Buccino, ma a 4’ dalla fine, i neo entrati Mian e Gobbo confezionano la rete del definitivo 3-2.
Manita del Sant’Andrea San Vito contro l’Aviano: mattatori Rutter e Longo, con una doppietta a testa, mentre Torelli suggella la cinquina; Desiato e Tassan colpiscono per gli ospiti nel 5-2 finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gallery FriuliGol.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12198 secondi