Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Il Codroipo spezza la serie d'oro del Rive Flaibano

Con un gol per tempo la formazione di Franti si impone su quella di Rossi, che non perdeva dal lontano 25 novembre. Apre le marcature Battaino, raddoppia nel finale Tonizzo su rigore

CODROIPO - RIVE FLAIBANO 2-0
Gol: 25' Battaino, 86' Tonizzo (rig.)

CODROIPO: Bruno, Duca, Facchinutti, Codromaz, Tonizzo, Nadalini, Mallardo, Beltrame D. (84’ Rizzi), Battaino (75’ Toffolini), Ruffo (89’ Facchini), Cherubin (59’ Beltrame P.). All.: Fabio Franti.

RIVE FLAIBANO: Lizzi M., Lizzi A. (87’ Secli), Tomadini, Clarini, Parpinel, Vettoretto, Degano (60’ Gori), Goz (60’ Fiorenzo), Comisso, Kabine, Cozzarolo. All.: Massimiliano Rossi.

ARBITRO: Francesco Zanier (Udine). Assistenti: Alessio Modello (Trieste) e Antonio Monfregola (Gradisca d’Isonzo).

NOTEAmmoniti: 42’ Cherubin, 67’ Kabine, 72’ Facchinutti, 93’ Facchini. Calci d’angolo: 2-4. Recupero: 1t. 0’ - 2t. 4’.

Bella vittoria del Codroipo che con un netto 2-0 si sbarazza del Rive Flaibano che non perdeva dal 25 novembre, ultima sconfitta contro lo Zaule per 2-1. Dopo nove risultati utili consecutive, con ben sette vittorie e due pareggi, la squadra di Rossi esce sconfitta grazie alle reti messe a segno nel primo tempo da Battaino e in chiusura di ripresa da Tonizzo su calcio di rigore.

Osservato il minuto di raccoglimento disposto dalla Figc su tutti i campi in segno di rispetto per le vittime del grave incidente sul lavoro di occorso ieri in un cantiere edile a Firenze, la partita scivola via per più di una decina di minuti senza particolari emozioni. Il torpore iniziale viene interrotto al 13’ dall’affondo di Mantovani con Bruno che respinge in corner. Sul fronte opposto su calcio d’angolo di Beltrame tre minuti dopo, Nadalini incorna centralmente per la tranquilla parata di Lizzi. Al 23’ Goz lavora bene un pallone in area, poi il cross a cercare la testa di Degano viene deviato provvidenzialmente in corner da Duca
Sblocca la situazione al 25’ il Codroipo che approfitta di uno svarione difensivo sull’out di sinistra, che favorisce la ripartenza di Ruffo, il quale semina il panico dentro l’area avversaria per poi servire il cioccolatino a Battaino che non si fa pregare due volte per scartarlo. Padroni di casa che trasformano in oro la prima occasione da gol.
Al 34’ sulla punizione di Goz, Kabine stacca mettendo la palla in rete, con la bandierina del primo assistente che rimane alzata per segnalare la posizione di offside dell’attaccante del Rive. Si va al riposo con i locali in vantaggio di una rete.

In apertura di ripresa, al 5’, Battaino difende palla al limite, poi lo scarico per Ruffo che prova ad accentrarsi, ma mastica la conclusione. 
All’11’ il Rive sciupa una clamorosa occasione: saltano le marcature in area e Kabine si trova da solo davanti a Bruno, lo prova a dribblare ma perde il tempo per la facile conclusione a rete. Ci prova Daniele Beltrame al 23’ a sorprendere Lizzi con un tentativo da fuori area, la conclusione è forte, ma non inquadra la porta.
A 5’ dalla fine l’episodio che di fatto chiude la partita. Ruffo conquista palla sul lato corto dell’area di rigore, sfida a duello Parpinel che nell’uno contro uno ha la peggio commettendo fallo. Inevitabile il calcio di rigore che Zanier, ben appostato, assegna alla squadra di Franti. Tonizzo non batte ciglio e dagli undici metri infila per la seconda volta Lizzi consentendo al Codroipo di aggiungere tre punti preziosi in classifica.

Antonino De Blasi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/KL41Oht.jpeg

https://i.imgur.com/TrhTGBj.jpeg

https://i.imgur.com/0DwIzCC.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10940 secondi