Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - L'Aquileia di rigore sul Mariano. Che ne fallisce uno

Padroni di casa a reclamare un penalty, poi concesso agli ospiti e trasformato per il gol partita. Nel secondo tempo Millo para un tiro dagli 11 metri a Scocchi

MARIANO – AQUILEIA 0-1
Gol: 17’ Rigonat (rig)

MARIANO: Gon, Russo, Capovilla, Mistratta, Gallo, Ocretti, Di Lenardo (22’st Disasbo), Scocchi, Crgan, Molli, Falanga (27’ Clemente). A disposizione: Clede, Felline, Azzano, Petriccione, Iodice, Orzan. Allenatore: Glauco Fabbro.

AQUILEIA: Millo, Skabar, Olivo, Cecon, Boemo, Ba, Facciola (19’st Milanese), Bacci, Rigonat (24’st Cicogna), Chiap (41’st Cristarella), Simonelli (21’st Pelos). A disposizione; Corradini, Tiberio, Bass, Pinatti. Allenatore; Luca Lugnan,

ARBITRO: Federico Marsi sez. Trieste

NOTEAmmoniti: De Lenardo, Gallo, Russo, Skabar, Simonelli, Ba, Pelos, Milanese. Espulso: all. Fabbro. 

MARIANO - L’Aquileia vince a Mariano e torna in piena lotta per la salvezza. Il Mariano, da parte sua, reclama un rigore per uno scontro tra Millo e Falanga dopo 7 minuti ma l’arbitro Marsi lascia correre. Rigore che invece viene fischiato a favore degli ospiti per un intervento irregolare di Gallo. Rigonat dal dischetto spiazza Gon e fa 0-1. I padroni di casa si innervosiscono e non creano alcun pericolo alla difesa patriarchina pre il resto della prima frazione.

Nella ripresa il Mariano sembra più vivo e al 12’ ha l’opportunità di pareggiare su rigore con Scocchi, ma Millo neutralizza il penalty calciato dal numero 8 locale. Al 27’ è Ocretti ad avere l’occasione per fare l’1-1, ma il suo mancino non centra la porta. Ancora locali alla ricerca del gol con Clemente, il suo tiro sorvola la traversa. Finale concitato con i padroni di casa a reclamare un altro rigore per un intervento dubbio su Mistretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - Bernardo: servono 8 punti. Sandrin: dare il massimo

Sante Bernardo (mister della Juventina): “A guardare quel che abbiamo prodotto l’ultimo pareggio ci va stretto, abbiamo subìto due gol a causa di ingenuità contro una squadra che è comunque molto forte. La squadra sta bene, corre, lavoriamo tanto ma siamo penalizzati dal non avere molti cambi. Sono s...leggi
12/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,46471 secondi