Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Tris Chiarbola, il Maniago Vajont ko in casa

Doppietta di Sain con un gol per tempo e nel finale chiude i conti Coppola

MANIAGO VAJONT - CHIARBOLA PONZIANA 0-3
Gol: 25’ Sain, 6’st Sain, 35’st Vincenzo Coppola

MANIAGO VAJONT: Andrea Plai, Borda, Vallerugo, Alberto Plai, Bance, Loisotto, Bigatton, Roveredo, Gurgu, Manzato, Bortolussi. A disposizione: Pellegrinuzzi, Zoia, Simonella, Adamo, Zaami, Liberati, Gjini, Mauro, Del Degan. Allenatore: Giovanni Mussoletto.

CHIARBOLA PONZIANA: Zetto, Zappalà, Maladrino, Farosich, Trevisan, Delmoro, Mntestella, Dekovic, Male, Sain, Casseler. A disposizione: Luca Musolino, Coppola, Frontali, Zaro, Franchi, Marta, Costa, Stipancich, Sistiani. Allenatore: Alessandro Musolino.

ARBITRO: Andrea Senes sez. Cagliari. Assistenti: Nicola Bitto sez. Pordenone, Lorenzo Tomasi sez. Pordenone 

VAJONT – Il Chiarbola fa suo uno scontro importante per tenersi alla larga da brutte sorprese in classifica, lasciando impelagato il Maniago Vajont al terzultimo posto, in compagnia di Juventina e Tricesimo.

I triestini sbloccano il match al 25’ sugli sviluppi di una lunga rimessa laterale sulla destra, all’altezza dell’area, sulla quale interviene di prima intenzione di destro Sain e mette alle spalle di Andrea Plai 

Nel secondo tempo, al 6’ il Chiarbola raddoppia. Sul traversone dal fondo di Casseler svetta, piuttosto libero di agire, al limite dell’area piccola, sempre Sain e di testa supera nuovamente Plai  Al 35’ l’estremo di casa non trattiene un diagonale rasoterra da sinistra, in agguato c’è Coppola e per lui è un giochino far centro dopo aver fatto baciare la sfera sul palo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - Bernardo: servono 8 punti. Sandrin: dare il massimo

Sante Bernardo (mister della Juventina): “A guardare quel che abbiamo prodotto l’ultimo pareggio ci va stretto, abbiamo subìto due gol a causa di ingenuità contro una squadra che è comunque molto forte. La squadra sta bene, corre, lavoriamo tanto ma siamo penalizzati dal non avere molti cambi. Sono s...leggi
12/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,44583 secondi