Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC ORO B - Il Cormòns stecca, le inseguitrici non ne approfittano

Nella terza di ritorno la capolista impatta per 1-1 in casa della Lokomotiv, però mantiene 7 punti di vantaggio. Il San Vito al Torre non supera il muro del San Lorenzo, mentre colgono colpi salvezza Staranzano e Fossalon

Anche la quattordicesima giornata del girone Oro B del Collinare è terminata e la classifica si fa sempre più corta in una battaglia per la salvezza davvero clamorosa. Ormai nessuna è tagliata fuori dalla lotta per non retrocedere e ogni sfida può riservare delle sorprese.

Quel che è certo, è il percorso sempre trionfante della capolista Cormòns. Nonostante il pari per 1-1 ottenuto sul campo della combattiva Lokomotiv, il vantaggio sulle inseguitrici resta di ben 7 punti da poter gestire. I padroni di casa dimostrano un grande coraggio e segnano con Barbarino, mentre gli ospiti vanno a segno con il solito Primoz Kocina, sempre più capocannoniere con 12 centri stagionali. Il San Vito al Torre, seconda forza, non ne approfitta e non va oltre lo 0-0 contro gli Amatori San Lorenzo e la rincorsa al primato si fa sempre più tortuosa.

Dando uno sguardo alla lotta salvezza, colpi di vitale speranza per le ambizioni di queste due squadre. Lo Staranzano (foto) batte per 1-0 con la rete di Stocchi un San Marco Drink Team in difficoltà, mentre con lo stesso punteggio, ma in trasferta, anche il Fossalon conquista i due punti nella super sfida salvezza sul campo del Galli. Il gol decisivo è ad opera di Lauto.

Rinviate causa nebbia le contese GonarsSette Sorelle e ChiasiellisSan Marco, con quest’ultima programmata per il 5 Marzo. La classifica resta davvero spettacolare, con il Cormòns davanti a tutti co n23 punti, mentre in zona retrocessione la situazione è incandescente. All’ultimo posto con 10 punti ci sono Staranzano, Galli, Sette Sorelle e Lokomotiv, ma il Gonars e il Chiasiellis ne hanno 11 e poco sopra con 12 ci sono anche Amatori San Lorenzo, Fossalon e il San Marco. Tutte sono a rischio, molte compagini hanno tante gare da recuperare e di certo ogni match risulterà importante per mettersi in salvo ed evitare la sofferenza di finire nella prossima annata nella Divisione Argento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...










COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12099 secondi