Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Pareggio pirotecnico tra Camolli e Gialuth

Le due squadre danno vita a una gara entusiasmante terminata 4-4, dimostrando tutta la loro qualità nell’ottava giornata di campionato. I locali avevano sognato il colpaccio, bravo il Roveredo a non mollare e sfruttare al meglio le palle inattive, agguantando il pari nel finale

Era certamente un match d’alta quota e una delle sfide di maggior interesse nell’ottavo turno del campionato Csi di Pordenone. Camolli e Gialuth Roveredo andavano a caccia del successo per guadagnare punti una sull’altra e avvicinarsi almeno al San Lorenzo secondo della classe.

La gara disputata a Maron è fin dalle prime battute molto accesa, con il Roveredo a passare davanti al 2’. Su una punizione calciata dalla sinistra, il difensore centrale Pascarella anticipa tutti e da pochi passi insacca. Neanche il tempo di riprendere il gioco ed il Camolli ristabilisce subito la parità, con Dal Cin bravo a vedere l’inserimento di Rosolen, il quale dal limite trova l’angolino basso. I granata vanno anche poco dopo sul 2-1 con Tonon, abile a scattare sul filo del fuorigioco e anticipare il portiere in uscita. Tuttavia, prima dell’intervallo gli ospiti trovano il 2-2 su calcio di rigore. Dal dischetto si presenta ancora Pascarella, freddissimo a mettere a segno la rete per la sua doppietta personale.

 Allo stesso modo della prima frazione di gioco, anche la ripresa inizia con il botto. È sempre il Gialuth ad interpretare meglio i primi minuti e ritrovare il vantaggio. Stavolta è Cancian ad accompagnare la sfera dentro la linea di porta, lasciato libero sugli sviluppi di un piazzato. Partita entusiasmante e Camolli che prima fa il 3-3 con Bottino su rigore e poi ri-sorpassa sempre con l’efficace Tonon, bravo a colpire per la seconda volta nel match per il 4-3 dei locali. Sembra tutto finito con il successo super per i padroni di casa, ma quest’ultimi non avevano fatto i conti con il cuore del Gialuth. Proprio in pieno recupero, sugli sviluppi di una nuova azione da fermo, gli ospiti arrivano al 4-4 finale con un bel colpo di testa di Bidoli. Termina proprio così un pirotecnico pareggio finale.

Un divertentissimo pari ricco di emozioni e di reti, dove ne escono abbastanza bene entrambe le compagini. Certamente il Camolli ha dimostrato tutta la sua qualità, anche se il gol preso nel finale di gara darà fastidio per molto tempo. In ogni caso hanno mantenuto il quarto posto con 13 punti, mentre il Gialuth Roveredo è salito a 15, portandosi a una sola lunghezza dal San Lorenzo. Le gare a disposizione sono ancora tante, però entrambe dovranno infilare un filotto di successi per avvicinarsi alla capolista Cordenons (prima con 22 punti) e tenere vivo il sogno di vincere il titolo di Campioni del Csi fino alla fine della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








CSI - Colpo da terzo posto per il Gialuth Roveredo

Il Gialuth Roveredo piazza il colpo nel recupero dell’undicesimo turno, nel campionato Csi di Pordenone e sopravanza così al terzo posto con 21 punti, superando gli avversari del Brugnera, fermi a quota 19, in una bella lotta dove si trovano anche i Camolli. L&r...leggi
12/04/2024





LCFC PN - Il Sacile è campione

  Mancava solo la matematica dopo un cammino pressoché perfetto con tutte vittorie e un solo pareggio e alla fine il Sacile in virtù del successo...leggi
09/04/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11382 secondi