Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Il Valvasone blocca un'Aurora sprecona

Nella prima di ritorno i sanfochesi non concretizzano le tante occasioni e non vanno oltre il pareggio per 1-1. Questo nuovo stop porta a cinque i punti distacco dalla capolista Sacile

L’obiettivo dell’Aurora era quello di ripartire dopo la lunga sosta invernale e partire con il piede giusto nella prima giornata di ritorno della Divisone Diamante di Pordenone. Le ultime uscite di campionato non erano state delle migliori, perdendo così un po' di terreno dalla capolista Sacile. La prima agra alla ripresa vedeva i sanfochesi impegnati sul proprio campo con un Valvasone a caccia di punti per risalire la classifica.

La partita inizia subito con un canovaccio molto chiaro. L’Aurora in attacco a caccia del gol, il Valvasone coperto e rapida a ripartire. Già al primo giro di lancette il veloce Michael Trevisan intercetta e serve in avanti Marco Toffolo davanti all'estremo difensore ospite Stefano Ghersini, il quale blocca ottimamente la sfera. Gli ospiti reagiscono e creano due occasioni, soprattutto sulla seconda al 13’ minuto l’arbitro Moschetta vede una caduta in area in favore degli ospiti, indicando il dischetto. Il rigore viene messo a segno da Stefano De Giusti per l’1-0 a sorpresa del Valvasone. Da qui il primo tempo si sposta quasi esclusivamente nell’area ospite con molti tentativi dei giocatori dell’Aurora. Mingozzi spara alto una buona opportunità da buona posizione, poi anche Marco Toffolo da pochi passi non riesce a toccare la palla per pochissimo. L’opportunità più clamorosa giunge al 35’, quando Trevisan calcia un missile verso la porta avversaria che si infrange sulla traversa. Tante chance, ma al riposo si va con il Valvasone avanti di una rete.

Ad inizio ripresa partono meglio proprio gli ospiti, vicini al raddoppio con un cross insidioso di Marco Biasutto, di poco fuori a fil di palo. Al 60’ rispondono i padroni di casa con una precisa punizione del solito Trevisan, ben disinnescata dall’attento portiere Ghersini. Dopo tanti sforzi, l’Aurora trova il meritato pareggio grazie a un fantastico tiro al volo dalla destra ad opera di Jacopo Mingozzi, con la sfera a scavalcare il portiere avversario terminando sotto la traversa. Dopo il pari, le due compagini non si accontentano e provano lanciando alcune palle in area per creare dei presupposti per passare in vantaggio. Tutto è inutile perché ambedue le difese reggono e si finisce così sul punteggio di 1-1 dopo il triplice fischio del direttore di gara.

Tanto spettacolo ed entrambi le squadre hanno interpretato bene la gara, mettendo in mostra un ottimo gioco. Certamente esce maggiormente felice il Valvasone, autore di una buona prova e un punto meritato per aumentare la propria fiducia per il resto della stagione. L’Aurora esce con più amaro in bocca per via delle molte occasioni non sfruttate e questo fa sì che la distanza in classifica tra Aurora e Sacile aumenti, con i primi al secondo posto con 14 punti e non più al sicuro per l’arrivo anche delle inseguitrici alle sue spalle, mentre la capolista viaggia a gonfie vele con 19 punti e la convinzione di essere la più forte del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








CSI - Colpo da terzo posto per il Gialuth Roveredo

Il Gialuth Roveredo piazza il colpo nel recupero dell’undicesimo turno, nel campionato Csi di Pordenone e sopravanza così al terzo posto con 21 punti, superando gli avversari del Brugnera, fermi a quota 19, in una bella lotta dove si trovano anche i Camolli. L&r...leggi
12/04/2024





LCFC PN - Il Sacile è campione

  Mancava solo la matematica dopo un cammino pressoché perfetto con tutte vittorie e un solo pareggio e alla fine il Sacile in virtù del successo...leggi
09/04/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14258 secondi