Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


I RECUPERI - Il Santamaria regge. Ciaravolo blocca l'Audax

Nelle due gare serali, nel girone C di Prima categoria i biancocelesti impongono un divertente 2-2 alla Romana e aggiungono un bel punticino alla loro classifica per avvicinare la salvezza. Nel girone E di Seconda categoria la doppietta del giocatore del Poggio rallenta la corsa degli ospiti

Un mercoledì scoppiettante con alcuni recuperi nei Dilettanti, con impegni in Prima e Seconda categoria con alcune squadre a caccia di punti per l’alta classifica e anche per le proprie ambizioni di salvezza.

In Prima categoria nel girone C è andata in scena la gara valida per la 15ª giornata, dove si fronteggiavano Romana e Santamaria. Gara giocata a viso aperto da ambedue le squadre, con Boscarolli bravo, in mischia su azione d'angolo, a portare avanti i gialloblù di casa, raggiunti poi dal gol di Di Tuoro. Romana avanti stavolta con Raffa, rimpallo e tiro dal dischetto su cross da destra e raggiunta nuovamente dal giovane Del Piccolo. Grande cuore per il Santamaria e punto prezioso per restare in corsa nella lotta per non retrocedere, ora distante solo tre lunghezze dal Sovodnje salvo. La Romana Monfalcone, può stare più serena con i suoi 30 punti, però occhio a non dormire sonni troppo tranquilli.

Nella contesa del girone E, per la quindicesima giornata, divertente pareggio ricco di gol tra Poggio e Audax. Un bel 2-2 aperto dopo un solo giro di lancette dalla rete ospite di Brisco. La squadra di casa trova il primo pareggio nella ripresa al 16' con una punizione magistrale di Ciaravolo. Tornano ancora avanti i ragazzi dell’Audax al 21' con il sigillo di Graba. Però il cuore del Poggio è grande e soprattutto possono contare sulla serata magica di Ciaravolo, abile a trovare la sua doppietta personale a 8' dalla fine, trasformando con freddezza un calcio di rigore per il pareggio definitivo. Il Poggio dimostra i propri progressi e nonostante la zona play-out disti sette punti, lotteranno fino alla fine come dimostrato questa sera. L’Audax, invece, mastica amaro e la zona pericolo è solo a due punti… si salvi chi può!

Tra sabato e domenica andrà in scena una nuova giornata, e altri punti saranno in palio per aumentare le possibilità di raggiungere i vari obiettivi prefissati dalle squadre e ogni sfida ora potrà risultare decisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - Bernardo: servono 8 punti. Sandrin: dare il massimo

Sante Bernardo (mister della Juventina): “A guardare quel che abbiamo prodotto l’ultimo pareggio ci va stretto, abbiamo subìto due gol a causa di ingenuità contro una squadra che è comunque molto forte. La squadra sta bene, corre, lavoriamo tanto ma siamo penalizzati dal non avere molti cambi. Sono s...leggi
12/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,42547 secondi