Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC DIAMANTE- Gli Highlanders fermano il lanciato Jalmicco

I penultimi della classe tirano fuori l’orgoglio e costringono la capolista a rallentare. Uno 0-0 utile, però, per entrambe per fare un passetto avanti nei propri obiettivi, sfruttando anche il rinvio di tutte le altre gare causa maltempo

La quindicesima giornata, la quarta di ritorno, nel girone Diamante del Collinare non si era aperto nei migliori dei modi. Causa maltempo, moltissime gare sono state rinviate e l’unica contesa disputata nell’anticipo di venerdì 23 è stata la sfida testacoda tra prima contro penultima. La capolista Jalmicco voleva approfittare dello stop di molte inseguitrici per dare il colpo definitivo al campionato, mentre dall’altra parte, gli Highlanders volevano togliersi una bella soddisfazione cercando di mettere i bastoni tra le ruote ai forti avversari.

La voglia di giocare da ambedue le parti è tanta e nonostante l’abbondante pioggia caduta nelle ultime ore, le due squadre sono scese regolarmente su un campo pesante, ma in buone condizioni. Al " Bruseschi" di Palmanova tutti in campo agli ordini del sig. Sgrazzutti, con gli Highlanders subito molto propostivi dato il loro buon stato di forma, arrivando a questa gara dalle vittorie contro Drag Store e Merce Rara. Il campo rende la vita difficile ai primi della classe, impossibilitati a giocare in maniera fluida e veloce. Il primo tempo risulta piuttosto brutto con un leggero predominio degli ospiti guidati sulla mediana da Passalent. L'unica azione pericolosa arriva per merito di Pontoni bravo ad inserirsi in profondità, anche se c’è ottimo intervento di Liberale in uscita bassa a salvare i locali.

Dopo una sbiadita prima frazione di gioco conclusa sullo 0-0, nella ripresa lo Jalmicco spinge con più continuità, senza però essere troppo lucidi nell'ultimo passaggio. Arrivano alcune conclusioni dalla distanza da parte di Antonio Iurlaro, con Pascolo sempre attento tra i pali. Al 25’ bella discesa a destra di Vicenzino, palla appoggiata a centro area per Paolucci, tentativo di dribbling e ottimo intervento di un difensore ospite a sventare il pericolo. Sull'altra sponda l'occasione capita nei piedi di Merzhani bravo ad inserirsi sul secondo palo; tuttavia, ancora una volta è bravo Liberale a salvare la propria porta. I vari botta e risposta non portano a un gol e così la contesa termina a reti bianche.

Certamente si scende sempre in campo per ottenere il bottino pieno, però alcune volte un pareggio non è sempre un risultato da buttare via. Lo Jalmicco fa un passettino in avanti, consapevole di essere padrone del proprio destino e mantiene il primato in attesa dei recuperi delle gare rinviate delle inseguitrici. Nell’altro versante, continua la striscia positiva di risultati per gli Highlanders e la permanenza nel Diamante del Collinare diventa sempre più alla portata. Ormai non è più una chimera e la sfida del prossimo turno contro il fanalino di coda Majano dovrà essere il match del rilancio definitivo per loro per una salvezza che sarebbe davvero storica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12762 secondi