Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


U15 ELITE - Sul velluto Donatello e Cjarlins, pari nel derby udinese

La capolista affossa il ManiagoVajont, gli aranciocelesti fanno loro il big match con l’Ancona. Corsare Pro Fagagna e Chions, esulta il Fontanafredda

In archivio la 18ª giornata del campionato Under 15 Elite. Giornata di grazia, l’ennesima, per il Donatello, che si conferma in fuga grazie al roboante 8-0 ai danni del Maniago Vajont. Capolista che viaggia a quota 44, a +7 sul Cjarlins Muzane che pure non inciampa in quello che era a tutti gli effetti il big match del turno. A Teor, infatti, gli aranciocelesti regolano senza intoppi la terza forza Ancona Lumignacco, grazie a un super Ferrante (tripletta) e a Zentilin.
Cede il passo la Sanvitese, che tra le mura amiche cade per 2-0 contro un Fontanafredda in grande spolvero. Decisivi i centri di Cecchetto e Debono. I rossoneri salgono così a 32 punti, a braccetto con il Chions il quale, sempre “all’inglese”, regola il San Luigi in terra triestina con un gol per tempo, marcati da Laku e Yessoh. Vince per 2-0 anche il Trieste Victory Academy, in un importante crocevia per la salvezza sul campo del San Gottardo: sono Sila e Grilanc a far esultare i lupetti, che ora vedono, a un punto di distanza, il Torre e perciò la salvezza.
La formazione pordenonese cade al “Peruzza” contro una grande Pro Fagagna, che completa così un turno di colpi esterni con un secco 4-0. In rete Di Lenarda, Lipizer, Pagnutti e Napoli. Parità nel derby tutto udinese tra Udine United e Union Martignacco, che rimangono così invischiate a poca distanza nella zona caldissima: gol di Crescenzi per i ragazzi del Cormor, mentre Gjini timbra per i blugranata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12101 secondi