Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC GERETTI - Il Gjanes si salva nel recupero contro il Farra

Nella dodicesima giornata del girone "Purgatorio" la capolista rischia e va sotto per ben tre volte, ma ha la forza di rimontare fino al 3-3 definitivo. I cividalesi restano al comando, anche se La Rosa ora si trova a sole due lunghezze di distacco

Il dodicesimo turno del campionato Geretti per quanto riguarda il girone Purgatorio vedeva la capolista Gjanes impegnata in un difficile test tra le proprie mura contro il temibile Farra, a caccia di punti per non perdere ulteriore terreno e restare a contatto con le prime.

La sfida è fin dalle prima battute ricca di spettacolo, dove gli ospiti partono a mille ed il primo tempo è un monologo blucerchiato con occasioni a raffica. Altran due volte e Sotgia sprecano malamente a tu per tu con il portiere e a Trampus viene annullato un gol per un fuorigioco dubbio. Dopo tante chance, Verso la mezz'ora di gioco Sotgia sblocca il risultato depositando in rete da distanza ravvicinata su un delizioso assist di Rigonat. Si va dunque al riposo con il vantaggio per 1-0 del Farra e la capolista Gjanes davvero in balia degli avversari.

I locali, però, si ricompattano ed a inizio secondo tempo trovano il pari con Sambo una conclusione da centro area. Il Farra non ci sta e ritrova il vantaggio con Rigonat con un tiro dalla distanza. La ripresa è molto più vivace, con botta e risposta continui da ambedue le parti. Il Gjanes, poco dopo aver subito la nuova rete dello svantaggio, torna in parità sfruttando con Pittioni un errore della difesa ospite. Le emozioni non sono finite e Budimirovic trova la terza rete per il Farra deviando in rete dopo una mischia in area. Tutto inutile perché proprio allo scadere i locali con Stanic trovano un eurogol del pareggio in mischia e la sfida si conclude sul risultato pirotecnico di 3-3.

L’esito del match ci ha raccontato di un Farra davvero in grande spolvero e per ben tre volte davanti e quindi un po’ di rammarico resta sicuramente tra i ragazzi della squadra goriziana. Dall’altro lato, sorride maggiormente la capolista Gjanes, brava a raddrizzare una gara che sembrava ormai persa in una serata poco felice. Le reti di Pittioni, Sambo e Stanic permettono ai cividalesi di non incappare in una sconfitta. Occhio però, perché La Rosa Cervignano ha vinto e si è portata a sole due lunghezze dalla testa a sole due giornate dal termine della prima fase e la lotta continuerà ad essere molto vibrante. Soprattutto in vista del prossimo week-end dove ci sarà proprio il super big match tra le prime due del campionato. Molto sarà in palio, certamente lo spettacolo non mancherà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...










COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11250 secondi