Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA SECONDA - L'Aurora e il Bertiolo passano di forza

Negli ottavi di finale la squadra di Remanzacco supera La Fortezza per 2-0, mentre i bianconeri hanno la meglio del Chiavris per 2-1 dopo una sfida molto combattuta. Sospesa (guasto ai fari di illuminazione) al 75’ la gara Castionese – Valvasone sul punteggio di 2-0


La Coppa Regione di Seconda categoria ha emesso i suoi verdetti dopo delle gare negli ottavi di finale molto combattuti, dove non sono mancate le sorprese e le emozioni.

L’Aurora Buonacquisto ha battuto con autorità per 2-0 La Fortezza Gradisca, prima nel girone E. Gli ospiti dimostrano la loro forza schiacciando gli avversari nella loro metà campo, poi alla mezz’ora, su una ripartenza, è Caucigh a trovare il diagonale all’incrocio per il vantaggio dei locali. Da questo momento in poi, l’Aurora inizia a costruire gioco e prendere possesso del campo. A pochi minuti dalla fine del primo tempo l’arbitro decide di espellere il giocatore di casa Foschiani, reo di aver preso con le mani un retropassaggio. Secondo tempo con i padroni di casa sì in inferiorità numerica, decisi però a giocarsela lo stesso a viso aperto per mantenere il vantaggio. Gli ospiti tentano di trovare il pari, ma al 20’ su una ripartenza il solito Caucigh calcia da fuori area e trova la ribattuta vincente di Cappabianca per il raddoppio. La Fortezza Gradisca non ha più la forza di provarci e così l’Aurora può festeggiare il passaggio al turno successivo.

Un’altra gara molto interessante metteva di fronte i locali del Chiavris, pronti a dare battaglia al Bertiolo. Gli ospiti partono subito a razzo e dopo solamente 15 secondi sfruttano uno svarione difensivo avversario e segnano con Ukshini. I locali sembrano non essere entrati in campo e dopo solo 3 minuti dopo subiscono anche il raddoppio con un gran tiro in diagonale ad opera di Ioan. Il Chiavris, tuttavia, non si dà per vinto e inizia a giocare. La rete che riapre tutto arriva alla mezz’ora su calcio di rigore per un fallo di mano in area commesso da Perazzolo nonostante le molte lamentele degli ospiti. Sul punteggio di 2-1 in favore del Bertiolo, la partita diventa più aperta. Nella ripresa il Bertiolo non chiude la gara, sciupando la possibilità di trovare la terza rete in varie occasioni. E si sa, quando si spreca molto, il rischio è sempre dietro l’angolo e infatti il Chiavris va a centimetri dal pareggio, ma la conclusione sugli sviluppi di un corner si stampa sulla traversa. Il match non cambierà con la vittoria del Bertiolo per 2-1, anche se bisogna segnalare nel finale nervoso con 2 espulsi nei confronti degli ospiti e uno anche nella squadra locale del Chiavris. Alla fine, però, ad esultare per l’accesso ai quarti sono stati i bianconeri. 

La contesa CastioneseValvasone metteva al cospetto due compagini molto solide, le quali nei loro due gironi di Seconda si trovano rispettivamente al terzo e secondo posto della classifica. Le due squadre dimostrano il loro livello alto, combattendo su ogni pallone. La superiorità, però, viene presa presto dai padroni di casa, capaci di portarsi sul 2-0 con le reti di Marincich e Cicchirillo. Sembra tutto terminato ma… a 15' dalla fine i fari dell’impianto di casa sono saltati, rendendo impossibile terminare la gara. Dunque incontro sospeso e verdetto rimandato a data da destinarsi, con la Castionese che avrà il vantaggio di essere sul doppio vantaggio e con pochi minuti rimanenti da dover gestire per accedere ai quarti di Coppa Regione.

Risultati Ottavi di finale Tabellone completo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - Bernardo: servono 8 punti. Sandrin: dare il massimo

Sante Bernardo (mister della Juventina): “A guardare quel che abbiamo prodotto l’ultimo pareggio ci va stretto, abbiamo subìto due gol a causa di ingenuità contro una squadra che è comunque molto forte. La squadra sta bene, corre, lavoriamo tanto ma siamo penalizzati dal non avere molti cambi. Sono s...leggi
12/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,42689 secondi