Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Doppio Volas e l'Ufm si arrende alla Virtus Corno

Al vantaggio ospite replicano i monfalconesi su rigore che restano in dieci per il rosso ad Acampora. Nel finale ancora il bomber di Cortiula va a segno

UFM – VIRTUS CORNO 1-2
Gol: 32’ Volas, 45’ Aldrigo (rig), 35’st Volas

UFM: Grubizza, Lo Cascio, Sarcinelli, Kogoi, Cesselon, Tranchina, Pavan, Tosco, Selva, Aldrigo, Acampora. A disposizione: Mazzocco, Damiani, Rebecchi, Dijust, Di Matteo, Molinari, Diallo, Grasso, Gabrieli. Allenatore: Andrea Zanuttig.

VIRTUS CORNO: Fabris, Menazzi, Bardieru, Mocchiutti, Libri, Corrado, Scarbolo, Ime Akam, Volas, Kodermac, Kanapari. A disposizione: Caucig, Vulpio, Kavcic, Bevilacqua, Rossi, Kariqi, Beltrame, Pezzarini, Don. Allenatore: Giuseppe Cortiula

ARBITRO: Ciro Gaudino sez. Maniago. Assistenti: Luca Correra sez. Trieste, Alberto Ginanneschi sez. Trieste

NOTEEspulso: al 40’ Acampora per gioco scorretto sull’avversario 

MONFALCONE – Una doppietta di Volas e la Virtus Corno espugna il “Boito” fermando la corsa dell’Ufm dopo ben otto vittorie consecutive, rilanciando, nel contempo, le chances dei virtussini per la promozione e/o playoff.

Gli ospiti passano in vantaggio al 32’ quando Ime Akam dal cerchio di centro campo lancia a destra Kodermac, assist per lo smarcato Volas e palla in rete da un paio di metri dentro l’area. L’Ufm reagisce a perviene al pareggio al 45’ su calcio di rigore per fallo commesso da Libri e trasformato centralmente da Aldrigo, spiazzando Fabris.  Monfalconesi in dieci dal 40’ per il rosso diretto ad Acampora, reo di aver colpito Corrado.

Nel secondo tempo la Virtus Corno mette a segno il gol da tre punti ancora con Volas. Scocca il 35’ quando la Virtus, con un’azione in contropiede sulla corsia mancina, fa arrivare la sfera al numero 9, ancora lasciato solo, che da sottomisura in scivolata gonfia la rete di Grubizza.

Foto: Dalibor Volas (Virtus Corno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,42319 secondi