Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CJARLINS MUZANE - Princivalli: retrocessi con 2 traverse e un palo

Il tecnico arancioceleste commenta il pareggio amarissimo contro il Breno, che condanna i suoi al ritorno in Eccellenza

Dopo sette anni di Serie D, il Cjarlins Muzane torna in Eccellenza dopo il pareggio nel playout col Breno. Un’annata terribile per gli aranciocelesti, partiti con ben altri programmi e poi scivolati sempre più verso gli inferi della retrocessione.
A fine partita, sconsolato mister Nicola Princivalli, che ha visto i suoi sfoderare una prova convincente ma purtroppo non sufficiente:”Non posso dire niente ai ragazzi, al Breno abbiamo concesso un paio di occasioni a fine primo tempo per disattenzioni e basta. Noi retrocediamo, dopo aver colpito 2 traverse e un palo, a causa di un autogol. Non è un’ingiustizia ma il calcio è così”.

Il presidente Zanutta l’ha ribattezzata la gara emblema della stagione, il tecnico si svincola: “Non posso parlare per i miei predecessori, sicuramente è stato lo specchio delle mie tredici partite: la squadra ha lottato, non ha perso ed è retrocessa per la classifica. Io ho dato tutto me stesso in ogni attimo, coi rimpianti comunque non ci si salva. Si può sempre fare meglio ma non sta a me giudicare il mio operato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,12391 secondi