Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Delusione Pro Gorizia, Sistiana giù

Il Tamai pareggia a Premariacco, ma si regala la ribalta degli spareggi per la D. E' salvezza per Fiume Bannia e Maniago Vajont, Zaule e Tricesimo si sfideranno invece nella gara play-out. Chiudono il campionato in bellezza Codroipo e Rive Flaibano

E' terminato il campionato di Eccellenza, che avrà una coda: la sfida play-out di domenica tra Zaule e Tricesimo, in casa dei rivieraschi, che avranno dalla loro due risultati utili su tre. 
Agli spareggi nazionali il calcio regionale sarà invece rappresentato dal Tamai che cercherà di ritornare in quella serie D che tanto a lungo ha visto protagoniste le Furie Rosse. 
Saluta la categoria dopo la Spal anche il Sistiana

Ultimi 90' con un solo 0-0, ma pesante per la Pro Gorizia, che spreca l'occasione di superare il Tamai in classifica nella volata per il secondo posto: la Spal Cordovado tiene testa ai biancazzurri di Sandrin, chiudendo a testa alta la stagione. 
Dal canto suo, il Tamai impatta 2-2 a Premariacco il confronto con l'Azzurra: apre le marcature Gashi, risponde Carniello nel finale del primo tempo, Mestre porta avanti la squadra di De Agostini, raggiunta all'85 ancora da Gashi

Chiudono il campionato in bellezza Codroipo e Rive Flaibano: la formazione di Franti piega 2-0 (a segno Ruffo) lo Zaule, mentre l'undici di Rossi si impone 3-0 sul Chiarbola Ponziana colpendo nella ripresa due volte con Comisso e una grazie a Kabine, mentre Juventina - Sanvitese (2-2) ha partorito 4 reti nella ripresa, col botta e risposta tra Specogna e Rinaldi, seguito dalle stoccate di Bance e, all'80', di Piscopo

E' un punto che vuol dire salvezza quello ottenuto dal Fiume Bannia in casa al cospetto della capolista Brian Lignano: Pluchino spezza l'equilibrio dopo 10', un'autorete di Zambon al 73' fissa il risultato sull'1-1. Fine dell'incubo per il Fiume Bannia, fine dell'incubo per il Maniago Vajont, che rimonta la Pro Fagagna ottenendo la vittoria che serviva per garantirsi l'obiettivo della permanenza in Eccellenza: i rossoneri passano dopo appena 5' con Venuti, Bigatton (38') e E. Bortolussi (72') confezionano il fondamentale successo colto dalla compagine di Mussoletto

Il Tricesimo si assicura l'approdo play-out regolando 3-0 in casa il San Luigi: azzurri che ipotecano i 3 punti nella prima parte di match (a segno Ponton e Khayi), al 57' Specogna firma il tris che blinda la vittoria. 
E' un successo inutile quello conquistato dall'indomito Sistiana ai danni del Tolmezzo: Rovere in chiusura di primo tempo porta a condurre i carnici, Almberger e Dall'Ozzo ribaltano la situazione nella ripresa per il 2-1 finale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13223 secondi