Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Pareggio elettrico tra Juventina e Sanvitese

Termina 2-2 l'ultima gara di campionato tra le due formazioni biancorosse. Tutti i gol arrivano nella ripresa e portano la firma di Specogna, Rinaldi, Bance e Piscopo

JUVENTINA - SANVITESE 2-2 
Gol
: st 6’ Specogna (J), 8' Rinaldi (S), 12' Bance (S), 31' Piscopo (J)

JUVENTINA: Mecchia (46' Gregoris), Furlani, Brichese, Tuniz, Agnoletti, Colavecchio, Russian, Specogna, Tuan, Bertoli, Lombardi, Zanolla (46' Botter). A disposizione: Luongo, Munzone, Piscopo, Tuniz, Pillon. All.: S. Bernardo.

SANVITESE: Costalonga, Trevisan, Dalla Nora, Bertoia, Comand, G. Cotti Cometti, Bance, Venaruzzo, Rinaldi, A. Cotti Cometti, Dainese. A disposizione: Cover, Bara, Pandolfo, Vecchiettini, Gattullo, Bortolussi, Della Bianca, Mccanick, Pasut. All.: A. Bertoia.

ARBITRO: Emanuele Iozzi (Trieste). ASSISTENTI: Daniel Pavlovic (Trieste), Marco Tatonetti Murgia (Trieste).

NOTE - Ammoniti: Specogna, Pillon. Espulso: 95' Pillon. Recupero: pt 0’, st 5’.

Finisce in parità con il punteggio di 2-2 il match tra Juventina e Sanvitese, con entrambe le compagini che non avevano nulla da chiedere la campionato. Nel primo tempo è la Juventina a dettare i ritmi, ma un super Costalonga chiude tutti i varchi con alcune pregevoli parate. Bella una sua respinta al 34' su Lombardi, ma soprattutto su un tiro di Specogna destinato sotto l'incrocio.

Nella ripresa passa subito la Juventina con un bel tiro di Specogna che scavalca Costalonga. Ma dopo appena due minuti la Sanvitese perviene al pareggio con un tap-in di Rinaldi. La difesa di casa non è impeccabile e al 12' Bance supera Gregoris con un pallonetto.
La partita diventa intensa con occasioni da entrambe le parti. Al 29' Comand in rovesciata manda a lato e sul ribaltamento di fronte Piscopo reclama un rigore ma l'arbitro lascia giocare. Poco dopo però tardi vengono premiati gli sforzi della Juventina con la rete dello stesso Piscopo, abile a girare in rete da breve distanza.
Al 35' si infortuna Russian, ma i cambi sono finiti e la Juve deve giocare gli ultimi dieci minuti in inferiorità numerica. La Sanvitese prova a vincerla con Trevisan che dopo una azione personale arriva stanco in area e manda alto. Ma le migliori occasioni sono ancora per i padroni di casa. Al 95' Pillon rimedia il secondo giallo e lascia i propri compagni in nove.

Marino Marsic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,49255 secondi