Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - L'Opicina in salvo, retrocede il Costalunga

L’esito dello spareggio premia la formazione gialloblù che vince in rimonta con due reti nel secondo tempo. Inutile forcing dei gialloneri

 

COSTALUNGA – OPICINA 1-2
Gol: 35’ Bandiera (C), 10’st Kaurin (O), 18’st Podgorsek (O) 

SANTA CROCE – Il campo neutro di Santa Croce non ha portato bene al Costalunga, bensì all’Opicina nello spareggio per decidere quale delle due formazioni sarebbe rimasta in Prima categoria e chi, invece, avrebbe dovuto scendere in Seconda. La sfida si era resa necessaria, da regolamento, perché, al termine del campionato, le due formazioni si sono trovate appaiate a pari punteggio .

Ovviamente questo era uno scontro tra “Titani” e l’esito tutt’altro che scontato e, difatti, i giocatori non si sono risparmiati ed il Costalunga, avendo battuto l’avversaria in campionato, contava di ripetersi ed al 35’ Bandiera trova la via del vantaggio.

In un derby solitamente nulla è scontato ed al 10’ della ripresa l’Opicina riapre la partita con il pareggio di Kaurin. E allora i due undici aumentano la pressione ed al 18’ arriva l’affondo vincente dell’Opicina che si porta avanti con Podgorsek, mentre il Costalunga, nonostante tutti i tentativi, lascia vittoria e permanenza nella serie agli avversari. (d.m.)

Foto: Fabjan Kaurin (Opicina)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,54306 secondi