Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


BANNIA - Rosini: annata sfortunata ma che dà tanta esperienza

Il tecnico non resterà in biancazzurro: "L'unico dato certo è che non sarò ancora qui. C'è qualche contatto con alcune squadre della Bassa Friulana ma è ancora presto"


Stagione complicata e sfortunata per il Bannia che, dapprima è andato oltre le aspettative, ma poi è crollato nel girone di ritorno retrocedendo dal girone A di Prima categoria. Il tecnico Gianluigi Rosini commenta l'annata e ci parla del suo futuro: "È stata un'annata complicata, ora sono in fase di scarico. Ci sono state due facce: nel girone d'andata siamo andati al di sopra delle aspettative con sedici punti conquistati, mentre nel ritorno c'è stato un crollo con soli quattro punti conquistati. Alla fine siamo arrivati a pari punti con il Vallenoncello, la squadra era molto giovane e nei titolari avevamo due 2006, due 2005, diversi 2004 e 2003. I più "vecchi" erano il portiere Alberto Macan dell'89, Stefano Pase del '90 e Marco Conte del '92. Per il resto solo ragazzi tra il '99 ed il 2006. La continuità di rendimento non c'era, anche dal punto di vista mentale si andava in deficit".

SOCIETÀ - "Ha avuto fiducia in me dall'inizio alla fine. Anche quando giocavo ero tra il Veneto e la Bassa Friulana, da allenatore idem, quindi non ero conosciuto nel pordenonese, ma hanno deciso di puntare su di me. L'andamento della prima parte di campionato, però, ha creato delle aspettative perchè i punti stavano arrivando. Quando ci siamo imbattuti nel girone di ritorno, in cui tantissime squadre hanno iniziato a far punti pesanti, non ce l'abbiamo fatta più".

CALO - "Sono venuti a mancare anche i pochi uomini d'esperienza come Marco Conte che è stato out per diverse partite, Stefano Pase ha avuto un periodo d'appannamento anche se non si può dire nulla su di lui che è una persona eccezionale. Sono mancati dei riferimenti ai giovani e le altre hanno iniziato a rinforzarsi sul mercato, mentre noi non abbiamo preso nessuno a dicembre. Sono arrivate grandi difficoltà, allenamenti con pochissimi uomini, che non ci hanno permesso di risollevarci. Sono ragazzi che nel prossimo futuro potranno fare molto bene, perchè nonostante l'età hanno fatto bene ed erano molto uniti".

PASSATA STAGIONE - "L'anno scorso mi dicono che hanno avuto un andamento simile, anche se la squadra era molto attrezzata e con buona frequenza in allenamento. Alla fine però c'è stato il fuggi fuggi generale e sono rimasti solo in cinque. Abbiamo ricostruito la squadra partendo da loro, ma abbiamo trovato solo ragazzini che arrivano dalla Juniores della Sanvitese, del Casarsa e del Fiume Veneto senza esperienze. In futuro, ribadisco, avranno belle ambizioni".

FUTURO - "A Bannia non resterò, ora vediamo perché c'è qualche contatto a livello embrionale con qualche squadra nella Bassa Friulana. Ora è un po' presto, c'è di sicuro soltanto che sarò lontano da Bannia nonostante qualche soddisfazione e che comunque mi ha dato la possibilità di allenare per la prima volta una prima squadra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/BGjm5dV.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




AIAC - Viscidi e "La partita perfetta"

Un personaggio di assoluto rilievo. Autore di un volume (“La partita perfetta”) che racconta e analizza tipiche situazioni di campo. Per entrare nel dettaglio, ...leggi
05/06/2024









CHIONS - Il ritorno di Alessandro Lenisa

Fumata bianca al Chions per il nuovo allenatore della Prima squadra, attesa da un'altra stagione in Serie D dopo la salvezza conquistata nell'annata ormai agli sgoccioli. La società gialloblù ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della principale squadra ad Alessandro Lenisa. Si tratta di un lieto ritorno sul...leggi
17/05/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13979 secondi