Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Buiese brava e cinica, Cordenonese 3S ko

Termina sul risultato di 2-0 un'andata playoff dall'alto tasso agonistico. Soddisfatto il tecnico dei torelli: "Abbiamo avuto altre due occasioni salvate in extremis. Loro sono un'ottima squadra con elementi di valore". Meno contento il presidente di casa: "Ce la siamo giocata alla pari. Preso gol sul primo tiro avversario"

Semifinale d'andata nei playoff degli Under 17 provinciali tra Cordenonese 3S e Buiese, che ha visto gli ospiti imporsi senza grossi affanni. Passano in vantaggio proprio i "torelli" nel primo tempo grazie a Luca Cargnelutti, bravo a sorprendere il portiere con una conclusione dalla distanza. Il raddoppio giunge, invece, nella ripresa con un'azione partita da centrocampo in cui Angel viene servito da un filtrante illuminante di De Monte e realizza il 2-0 finale. Successivamente un paio di occasioni pericolose ancora per gli ospiti, in particolare una capitata nuovamente tra i piedi di Cargnelutti ma sono stati bravi i difensori locali a salvare sulla linea.

Non è d'accordo con il risultato il presidente della Cordenonese 3S, Mauro Turrin: "Partita giocata alla pari, noi abbiamo cercato di fare un po' di più, giocando meglio nonostante un gol subìto al primo tiro avversario. Nella ripresa, invece, siamo stati più confusionari ma abbiamo avuto due grosse opportunità di segnare verso la fine della partita con dei batti e ribatti in area. Subire due gol è un po' pesante, il secondo è arrivato verso la fine a difesa schierata, errori di gioventù".

Maurizio Pecoraro il mister dei "torelli" è soddisfatto della prova dei suoi: "Bella partita, durissima perché loro sono una bella squadra con parecchi elementi di valore. Noi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni, ne abbiamo avute un altro paio che non sono entrate per i salvataggi difensivi dei nostri avversari. Loro ovviamente sotto di due gol hanno cercato di recuperare ma noi siamo stati bravi a resistere e a portare a casa la partita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11826 secondi