Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Il Brugnera vola al terzo posto

Nell’anticipo della penultima giornata di campionato, l’Afds prevale per 2-1 nel derby contro il Camolli, grazie alle reti decisive di Cauli e del bomber Alampi. Nonostante l'inferiorità numerica negli ultimi minuti, la squadra riesce a resistere e si prende la momentanea terza piazza, in attesa delle gare di questa sera di Gialuth e Friulelettra

Il Brugnera si aggiudica il caliente derby contro il Camolli nella penultima giornata del campionato Csi di Pordenone e sale momentaneamente al terzo posto, cercando di chiudere al meglio la stagione.

Nell’anticipo del ventesimo turno, si gioca in una giornata calda, dopo tanta pioggia, e questo non aiuta molto le due squadre che giocano a ritmi non elevati e preferiscono non rischiare in difesa. Il gol che sblocca il match è un’autentica gemma da parte di Cauli, abile a liberarsi di tre avversari e a trafiggere l’incolpevole Del Ben per l’1-0 in favore dell’Afds, con cui si va anche negli spogliatoi.

La ripresa è più frizzante, con i padroni di casa che trovano il raddoppio al 15’ del secondo tempo grazie a una bella azione di Alampi, il cui tiro si insacca per il 2-0. Gli ospiti faticano a reagire, senza creare grossi grattacapi agli avversari. Solo un episodio potrebbe rimetterli in gioco e questo arriva al 33’, quando il portiere Ronchese si avventura in un rischioso dribbling contro Favret, il quale è lesto a rubargli palla e depositare la sfera in fondo al sacco per il 2-1 che riapre tutto. Da ora in poi, la contesa diventa più maschia, le due squadre si innervosiscono e a pagarne le conseguenze è il calciatore Castillo del Brugnera, che finisce sotto la doccia per doppia ammonizione. I granata ci provano fino alla fine, ma i locali si difendono con ordine e riescono ad avere la meglio. Nel concitato post-gara, a farne le spese è anche il goleador Favret del Camolli, che viene espulso a partita terminata per proteste contro l’arbitro.

Il Brugnera strappa tre punti importanti nella sentitissima sfida, portandosi così in terza piazza con 27 punti. Guarderà con interesse alle gare di lunedì 20 del Gialuth Roveredo in casa contro l’Azzanello e del Friulelettra, che riceverà la visita dei campioni del Cordenons, in due match importanti per capire chi concluderà la stagione sul gradino più basso del podio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18456 secondi