Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASILIANO - Colussi: grande stagione, ci si lascia da amici

Il tecnico non resterà sulla panchina bianconera: "Decisione consensuale e presa senza nessun tipo di problema da ambo le parti"

Ottima stagione per il Basiliano nel girone B di Prima categoria, con un quarto posto arrivato per la prima volta nella storia della società che sicuramente inorgoglirà mister Livio Colussi. Il tecnico ha fatto sapere che non resterà sulla panchina bianconera e ringrazia la società per l'opportunità: "È andata molto bene, abbiamo collezionato 58 punti che è il record in categoria per il Basiliano. Abbiamo vinto la classifica marcatori con i 30 gol di Alex Pontoni e Cristian Marangoni è arrivato terzo, quindi il miglior attacco di un girone davvero impegnativo. Grande stagione da parte di tutto il Basiliano, una società tra le più anziane del Friuli che si sta rinfrescando e rinnovando, portando a casa tanti ragazzi nell'organico che possono dare una grande mano".

ADDIO - "La mia strada e quella del Basiliano si dividono, voglio rimarcare che è stata una bellissima stagione, costruttiva mi auguro per tutti. Basiliano è un bell'ambiente, si sta bene e sta crescendo tanto. L'Amministrazione è tanto vicina all'ambiente, si stanno completando le tribune nuove ed è stato bello darci una mano a vicenda per arrivare a scrivere pagine importanti per la società. Quella di lasciare è stata una decisione consensuale, fa parte di quelle che sono le visioni e delle esigenze di entrambe le parti per il futuro. Ci siamo trovati tranquillamente a fine stagione a fare una valutazione serena su come proseguire. Ci si lascia da amici e senza nessun tipo di problema".

CAMPIONATO - "Davvero competitivo, duro, ostico e con tante realtà molto attrezzate ed agguerrite per raggiungere i playoff. Le sei retrocessioni, poi, pesano tanto in una stagione del genere. Bisogna sempre essere attivi al 100%, il girone di Udine è stata una bella sorpresa perchè l'ho trovato professionale. Abbiamo ottenuto la quarta posizione facendo giocare sedici ventiquattresimi di rosa con ragazzi del Comune di Basiliano, ulteriore dato che inorgoglisce una società che sta puntando a costruire cose importanti per il futuro".

FUTURO - "Sono aperto a eventuali proposte per un domani con molta tranquillità.     Quello che mi riserverà il futuro è ancora tutto da vedere, speriamo ci saranno buone occasioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/D9BPRkA.jpeg

https://i.imgur.com/BECbFS0.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14235 secondi