Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AIA GRADISCA - In organico 17 nuovi arbitri

Concluso l'ultimo corso. Quattro sono ragazze. Il totale degli associati arriva a 208- Il presidente Semolic: «Rappresentano un'importante risorsa per il futuro»

 

A Gradisca 17 nuovi arbitri in organico, la Sezione supera i 200 associati

GRADISCA D'ISONZO – La Sezione AIA di Gradisca d'Isonzo annuncia l'ingresso di 17 nuovi arbitri nel proprio organico, frutto della partecipazione all'ultimo corso avviato a febbraio e che si è concluso nei giorni scorsi. Tra i nuovi arrivati, quattro beneficiano del doppio tesseramento e quattro sono ragazze, portando così il totale degli associati a 208, con un incremento del 25% solo in questa stagione.

I nuovi fischietti sono: Razeen Ahmed, Albin Ahmetaj, Walid Arwa, Walter Azić, Fabio Cervellieri, Samuele Di Pasquale, Martina Esposito, Andrea Letizia, Sara Mastantuoni, Alessio Mele, Aymen Meskine, Marco Miculin, Samuel Paronitti, Francesca Portelli, Sabrina Reia, Saša Stanojević e Alessio Visintin.

Il movimento arbitrale provinciale, a soli cinque anni dalla sua costituzione, si posiziona come il secondo più numeroso della regione, subito dopo Udine. Questo è un traguardo significativo considerando che, al momento della fusione delle sezioni di Monfalcone, Cormons e Gorizia, gli associati erano solo 136.

«Sono estremamente orgoglioso - commenta il Presidente Roberto Semolic - di dare il benvenuto ai 17 nuovi arbitri che hanno appena superato il corso e si uniranno alla nostra sezione. Il loro impegno e la loro dedizione durante il percorso formativo sono stati encomiabili e rappresentano un'importante risorsa per il futuro del nostro sport a livello locale».

Il percorso formativo si è articolato in due fasi: una prova scritta, basata su quiz regolamentari, e una prova orale, che includeva una discussione sulla prova scritta e un colloquio con la commissione d’esame. La commissione esaminatrice era composta da Giovanni Petronio (Presidente), Stefano Toselli ed Elia Banello (Componenti) e Dzenan Meskovic (Segretario).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,70521 secondi