Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PLAYOUT SECONDA - Lo Zompicchia spedisce in Terza l'Aris

Con lo stesso punteggio dell’andata (1-0) e con lo stesso autore del gol, i friulani festeggiano kla meritata riconferma nelle stessa categoria,. Scendono i pur combattivi monfalconesi

 

ZOMPICCHIA - Conquista una meritatissima riconferma nel prossimo campionato di Seconda categoria lo Zompicchia superando, con lo stesso risultato dell'andata (1-0), la combattiva formazione monfalconese dell'Aris San Polo. La squadra di casa, dopo un buona stagione e l'ottavo posto con ben quarantasei punti, ha dovuto disputare i sempre insidiosi playout ma alla fine ha raggiunto lo scopo.

La gara, seguita da una bella cornice di pubblico, è  stata giocata a viso aperto da entrambe le contendenti. Nel primo tempo, concluso a reti inviolate, l'azione dei locali è più incisiva ma è mancata la stoccata vincente sotto porta. All' 8' un' incursione di Cecatto viene fermata con difficoltà dalla difesa ospite. Al 20' Rkibi lanciato in profondità tenta il tocco di esterno con il pallone che di poco si spegne sul fondo alla sinistra dell'estremo monfalconese. Ancora l'insistente Cecatto crea lo scompiglio in avanti ma la difesa ospite anche questa volta si salva con affanno.

Ad inizio ripresa l'Aris San Polo, obbligato a vincere, gioca con maggior decisione, costringendo in difesa l'undici allenato da Paride Fabio. Proprio nel miglior momento degli ospiti lo Zompicchia trova il bellissimo gol voncente. E' il 15' quando Simone Cecatto scatta in contropiede sulla fascia sinistra e da circa venticinque metri fa partire un tiro forte e nello stesso tempo ad effetto che sorprende nettamente il portiere ospite. L'Aris accusa il colpo, tenta di riacciuffare il risultato ma i suoi avanti sono inesorabilmente frenati dall'attenta retroguardia locale. Lo Zompicchia  nelle azioni di rimessa va ancora vicina al gol ma il risultato non cambia. La partita è stata intensa ma corretta. Merito dei giocatori di entrambe le squadre e della perfetta direzione di gara dell'arbitro Yasser Garraoui della sezione di Pordenone e dei suoi collaboratori. Alla fine la festa in campo è tutta per i giocatori di casa. (D.B.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/ffaKBth.jpeg

https://i.imgur.com/03X09HJ.jpeg

https://i.imgur.com/R5Cgrq4.jpeg

https://i.imgur.com/ZHODqsx.jpeg

https://i.imgur.com/uOK5Ea7.jpeg

https://i.imgur.com/uFuw8lY.jpeg

https://i.imgur.com/u3ht5U3.jpeg

https://i.imgur.com/TAEOPHB.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,50950 secondi