Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SANGIORGINA - Ermano Sinigaglia è il nuovo timoniere

Il tecnico, prodotto del vivaio biancocremisi, avrà come vice Daniele Cecotti. Nello staff confermati Nicola Paolini e Marco Paduani

Ermano Sinigaglia sarà il nuovo mister della Sangiorgina targata 2024/2025. L’ex allenatore del Trivignano, dopo aver portato i bianconeri dalla Seconda categoria alla Promozione ed aver tentato il miracolo salvezza nella passata stagione, indosserà le vesti del nuovo timoniere dei biancocremisi, a seguito della separazione della società con il tecnico Simone Zompicchiati.

Come riportato sul comunicato della Sangiorgina, Ermano Sinigaglia è un prodotto del vivaio locale – oltre che residente in loco - che ha esordito e giocato in Prima Squadra fino alla stagione 2001/2002, arrivando fino al campionato di Eccellenza. Appese le scarpette al chiodo è iniziata l’avventura come tecnico che lo ha visto al timone di Maranese prima e Trivignano poi.

Con lui lo seguirà come allenatore in seconda Daniele Cecotti, già presente come vice  nel recente passato in bianconero, e nello staff tecnico resteranno i due pilastri Nicola Paolini e Marco Paduani rispettivamente nei ruoli di collaboratore tecnico ed allenatore dei portieri.

Di seguito uno stralcio tratto dalla nota ufficiale della S.S. Sangiorgina:

“Benventuto “Sini”! Ufficializzata la guida tecnica per la stagione 2024/2025: diamo il benvenuto ad Ermano Sinigaglia, nuovo allenatore della Prima Squadra bianco-cremisi. Da subito abbiamo apprezzato la sua determinazione ed il desiderio di sposare il nostro progetto tecnico. La Sangiorgina ad un sangiorgino Doc. Un ulteriore stimolo per affrontare al meglio una stagione importantissima. Siamo entusiasti per questo nuovo corso e non vediamo l’ora di ricominciare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13605 secondi