Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC COPPA - Galli senza freni, Fossalon di misura

Spettacolo e tante emozioni nei primi due quarti di finale, con i giallorossi vittoriosi con un netto 5-0 nei confronti del San Marco Drink Team, mentre il Fossalon ha la meglio per 1-0 del San Vito al Torre grazie ad un tiro beffaro dalla trequarti di Santin. Le altre due contese si disputeranno lunedì 3 giugno

La fase ad eliminazione diretta nella Coppa Collinare ha avuto inizio con le prime due sfide dei quarti di finale, con tanto divertimento e match combattuti. Domani sera si completerà tutto il programma con la gara tra Chiasiellis e Ancona 2 a Mortegliano (programmata per venerdì 31, ma causa maltempo posticipata al 3 giugno), mentre OrzanoAtti Impuri avrà luogo sul campo Bearzi di Udine.

Nelle contese giocate sabato 1 giugno, l’Ars Galli si è imposto con un perentorio 5-0 ai danni del San Marco Drink Team, confermandosi di essere una delle grandi favorite. Nonostante il punteggio largo, l’incontro è stato giocato in maniera volitiva da ambedue le squadre, ma i padroni di casa sono riusciti a essere più precisi sotto porta, trovando la via del gol con Elia Biondin, Fonzar, Zoppolato e con una doppietta ad opera di Matteo Orso. Da segnalare, però, come nella ripresa l’arbitro Comuzzi abbia estratto due cartellini rossi. Il primo al 10’ nei confronti di Lorenzo Moro dei Galli per un colpo inflitto ad un avversario a palla lontana, mentre 3’ più tardi sotto la doccia anche Andrea Quarin del San Marco per doppio giallo.

A raggiungere in semifinale i giallorossi di San Giorgio di Nogaro è il Fossalon. I gradesi sono riusciti ad avere ragione per 1-0 del San Vito al Torre. Gara equilibrata, con i padroni di casa a tenere principalmente il pallino del gioco, mentre gli ospiti sfruttano maggiormente delle ripartenze rapide. Due ghiotte occasioni per entrambe le compagini, ma il colpo vincente viene trovato al 85’ dai locali con un cross dalla trequarti di Michele Santin, tutti i difensori vanno a vuoto e il pallone termina beffardamente sul secondo palo senza possibilità di parata per il portiere ospite.

Dopo un match duro e giocato con grande intensità da entrambe, la soddisfazione non può essere nascosta dal mister del Fossalon Matteo Goiach:  «Tanta felicità per aver raggiunto la semifinale. Ora sarà davvero dura perché tutte le avversarie rimaste sono d’alto livello, ma noi cercheremo di dare il meglio e sfruttare questo nostro buon momento di forma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22241 secondi