Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC ROAD TO FINALS - Debutto vincente per lo Jalmicco

Nella seconda giornata delle Finali Regionali, i biancazzurri partono con il piede giusto nel gruppo B e sconfiggono 3-1 il Cormòns, incappato alla sua seconda sconfitta. Il team di mister Paviotti può sorridere e rimane in corsa per il primo posto del Forcate, con lo scontro diretto in programma venerdì prossimo

 

Debutto convincente per lo Jalmicco, abile a partire con il piede giusto nelle Finali Regionali del Collinare e sconfiggere il Cormòns, il quale incappa nella sua seconda sconfitta nel girone B e deve salutare anzitempo la speranza di arrivare al primo posto.

I biancazzurri di Palmanova, dopo aver rinviato la loro gara d’esordio contro la Dognese, scendono in campo in questa seconda giornata con grande grinta e voglia di non sbagliare. Il Cormòns parte meno contratto e dopo pochi minuti sfiora il gol con un tentativo di Scurek, ben respinto prima dal portiere Liberale e poi risolto definitivamente da capitan Basile. I padroni di casa di mister Paviotti alzano il baricentro e i loro sforzi vengono ripagati al 15’ quando, da una punizione calciata da Venica, arriva il perfetto inserimento di Ghedin, il quale dopo la prima respinta del numero uno avversario, riesce a ribadire in rete con il tap-in dell’1-0. Il Cormòns non resta a guardare, torna a spingere e va vicino al pari con un tiro di Filej terminato alto. I locali rispondono subito e da vera compagine cinica, trovano immediatamente il raddoppio con un perfetto diagonale ad opera di Andrea Iurlaro. Si va così al riposo sul punteggio di 2-0.

Nella ripresa si vede soprattutto i biancorossi goriziani spingere a più non posso nel tentativo di riaprire l’incontro e ci riescono poco prima della metà del secondo tempo con un tiro angolato da fuori area del bomber Nejc Scurek. Lo Jalmicco accusa il colpo e si spaventa pesantemente cinque minuti dopo perché gli ospiti si rifanno vivi in zona offensiva con una conclusione ben parata dal portiere di casa, ma sulla respinta si getta Kocina che spreca da posizione ravvicinata una ghiotta opportunità. Il pericolo corso risveglia i biancazzurri, i quali chiudono la pratica al 29’ con il tris vincente trovato da Zompicchiatti con un bel tiro dai venti metri.

Il Cormòns ci prova fino al termine, ma le forze rimaste sono poche e non riescono a rimettersi in corsa. Termina così per 3-1, con una vittoria preziosa per lo Jalmicco per far capire le sue ambizioni e la sfida di venerdì prossimo contro la capolista Forcate (due vittorie su due) sarà certamente fondamentale per il passaggio al triangolare decisivo contro le due prime degli altri gruppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15876 secondi