Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


POST CAMPIONATO - Il Pagnacco sogna ma ai rigori la spunta lo Zaule

Amaranto in vantaggio e vicino al raddoppio, poi i rivieraschi trovano il pari e si aggiudicano la sfida nella serie dal dischetto. Copertine per Fortuna

Dopo Ragogna-Sant’Andrea San Vito, un altro quarto di finale del torneo post campionato degli Under 19 si risolve ai calci di rigore: si tratta di Zaule Rabuiese - Pagnacco, coi rivieraschi che la spuntano per 5-3 dopo l’1-1 dei tempi regolamentari.

Parte meglio il Pagnacco, che si schiera molto ordinato e al 13’ trova il vantaggio con il fendente chirurgico di Del Bianco. Lo stesso Del Bianco avrebbe poco dopo la clamorosa chance del raddoppio, ma a porta vuota spara fuori.
Al 37’, l’episodio che riequilibra la gara: fallo di Carrer e rigore per lo Zaule che Severi prontamente trasforma. Nella ripresa, è sempre la formazione amaranto a tessere gioco, ma i rivieraschi di casa tengono botta e riescono a perdurare l’1-1 fino al triplice fischio.

Ai calci di rigore, infallibile lo Zaule con Bertoli, Beltrame, il 2007 Tisma e Severi, mentre il portiere Fortuna si traveste da man of the match neutralizzando i tentativi di Carrer e Tolazzi.
Esce tra gli applausi, dunque, il Pagnacco, mentre lo Zaule vola alle semifinali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20766 secondi