Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


BASKET A2 - Trieste monumentale!

I biancorossi conquistano una vittoria clamorosa al PalaFitLine e continua il percorso netto in questi Playoff. E' 0-2 nella serie!

ACQUA SAN BERNARDO CANTÙ - PALLACANESTRO TRIESTE  73 - 83
(12-24; 35-39, 56-58)

ACQUA SAN BERNARDO CANTÙ: Baldi Rossi 12, Berdini, Nikolic 10, Nwohuocha n.e., Tarallo n.e., Bucarelli 11, Hickey 14, Burns 2, Moraschini 13, Young 8, Tosetti n.e., Cesana 3. All.: Cagnardi.

PALLACANESTRO TRIESTE: Bossi, Filloy 5, Reyes 32, Deangeli 4, Ruzzier 10, Camporeale n.e., Candussi 11, Vildera 6, Ferrero, Menalo 5, Brooks 10. All.: Christian.

ARBITRI: Radaelli, Moretti e Barbiero.

Una prova di squadra matura e un Reyes capace di sorprendere qualsiasi avversario in marcatura su di lui permettono alla Pallacanestro Trieste di espugnare Desio per la seconda volta a distanza di 48 ore dalla prima. Avvio pimpante della formazione vincitrice, che in 3'46” manda già a bersaglio tutto i cinque iniziali (4-12) così da costringere il tecnico avversario Cagnardi al primo time out. Il secondo fallo di Brooks a metà primo parziale (dentro Filloy) è il primo problema per coach Christian, però Menalo firma il 6-19 con una tripla. Poi quattro facili di Hickey rimettono Cantù in linea di galleggiamento. Reyes (8 punti dopo 10') e Menalo portano Trieste sul +14 prima della schiacciata in chiusura di Nikolic per il 12-24 della sirena, complice un tiro frettoloso di Filloy.

Quattro in fila di Deangeli sembrano lanciare Trieste (16-31), ma le polveri bagnate di Filloy e Bossi, un quintetto un po' troppo operaio e il risveglio di Moraschini portano un 9-0 canturino che accorcia non di poco le distanze. Nikolic è l'uomo in più per i padroni di casa (10 all'intervallo lungo) in un quarto positivo per i biancoazzurri, ma gli ospiti rimangono avanti di 4 (35-39) con le iniziative di Ruzzier e della coppia straniera.

Inizio di terzo periodo sul filo della tensione e della stanchezza con Cantù che ripropone la mossa Nikolic su Ruzzier, ma è soprattutto Reyes a prendere per mano l'attacco triestino (9 nel quarto e 20 totali prima di un po' di riposo in panchina). Trieste torna a +9 (44-53), ma la spallata viene assorbita da Bucarelli con sei punti consecutivi. Si va all'ultimo intervallo sul 56-58 e senza un vero padrone della partita.

Hickey firma il sorpasso di Cantù con una tripla all’inizio ultimo dell’ultimo round, ma Reyes continua a imperversare, ben spalleggiato da Candussi con cinque punti preziosi. Il finale è sempre all’insegna di Reyes (32 punti in una prestazione spettacolare) con tripla di un determinante Candussi per il 73-80 a 34” dalla fine e ultimo canestro di Ruzzier.

Foto: fonte pagina Facebook pallacanestrotriete.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...






BASKET A2 - Trieste in cerca del bis

Cantù ha esperienza, chili e centimetri (tanto da essere abile a rimbalzo) oltre ad avere qualità sia offensive che difensive. Il suo play Anthony Hickey &egr...leggi
06/06/2024










BASKETA A2 - Gara bis per Trieste

La Pallacanestro Trieste ha mostrato una delle sue (pochissime) migliori versioni esterne nella prima sfida dei play-off contro la Reale Mutua Torino e l’ha spuntata ...leggi
07/05/2024



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15348 secondi