Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI COPPA - Cordenons e Friulelettra volano in finale

In due semifinali combattute le due compagini la spuntano rispettivamente per 5-2 contro il San Lorenzo e confermando di essere la grande favorita, mentre l’altra finalista ci proverà dopo la bella vittoria ai rigori per 5-4 contro il Gialuth Roveredo, dopo il 2-2 scoppiettante nei tempi regolamentari

 

Dopo aver passato la dura fase a gironi, le quattro compagini classificate si sono affrontate in due semifinali incandescenti e aperte a ogni risultato, con tanto spettacolo e gol a pioggia per la Coppa Csi. Al termine delle due gare, ad esultare sono i forti campioni del Cordenons (vittoriosi anche del Campionato) e un coriaceo Friulelettra, la quale ha ottenuto la finalissima grazie al successo ai calci di rigore e tenterà l’impresa nella sfida per il trofeo in programma Venerdì 7 giugno a Maron di Brugnera.

L’Adv continua il suo cammino trionfante e detta legge anche in Coppa con un perentorio 5-2, non dando scampo a un volitivo San Lorenzo. Nel primo tempo è Badronja a trascinare i padroni di casa con una bellissima doppietta con un preciso tiro da fuori e successivamente con un bel dribbling dentro l’area terminato con un pregevole colpo d’esterno sinistro con la palla finita nell’angolino lontano. Nel mezzo gli ospiti erano riusciti a pareggiarla temporaneamente con un tiro dal limite ad opera di Rossetti. Nel secondo tempo il Cordenons allunga calando il tris con un’azione in solitaria da parte di Sartori, terminato con un fantastico tiro da fuori area sotto al sette. Il San Lorenzo non intende mollare e torna ad accorciare con un rigore procurato da Lacchin e trasformato da Barbui per il 3-2. Alla lunga l’Adv prende ancora di più il predominio e mette al sicuro il successo finale trovando prima la quarta realizzazione con Scian a risolvere una mischia ed infine la ciliegina sulla torta per il definitivo 5-2 viene siglato con un preciso inserimento dentro l’area da parte di Brocchetto.

Nell’altra semifinale più battaglia e ancora più equilibrio tra Gialuth Roveredo e Friulelettra. Tempi regolamentari divisi a metà perché nella prima frazione di gioco gli ospiti trovano due gol, ma i locali hanno la forza per rimontare e chiudere sul 2-2. Il gol della speranza viene trovato al 16’ della ripresa con una precisa punizione di Nosella, mentre il pari viene siglato da Pascarella in pieno recupero. Nella lotteria dei calci di rigore, gli ospiti sono perfetti trovando cinque realizzazioni, mentre il Gialuth incappa nell’errore decisivo proprio di Pascarella e così facendo il Friulelettra può gioire per il 5-4 guadagnato ai penalty e domani sera tenterà l’assalto al colosso Cordenons per mettere nella propria bacheca l’ambita Coppa Csi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/sXg689K.jpeg

https://i.imgur.com/seA8t24.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15001 secondi