Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


GEMONESE - Dirigenza più forte con Fisichella, Madotto e Cargnelutti

L'ex factotum del Venzone sarà il responsabile del settore giovanile, mentre i due ex calciatori giallorossi opereranno per la Prima squadra, sempre affidata al confermato Peter Kalin...

Nuovi ingressi alla Gemonese, che rafforza così l'assetto dirigenziale col duplice proposito di rilanciare il settore giovanile e continuare a essere protagonista a livello di Prima squadra (Promozione). 
Spicca l'approdo nel club giallorosso di Dino Fisichella, già anima e trascinatore del Venzone. Fisichella ha accettato di buon grado la proposta della Gemonese, e inizierà questa nuova avventura assumendosi la responsabilità del settore giovanile, ma tenendo anche un occhio - lui uomo di grande esperienza - sulla Prima squadra. 
Nel settore giovanile, Fisichella lavorerà spalla a spalla con Renato Brandolino, che sarà direttore tecnico del vivaio giallorosso. 

Per quel che riguarda la Prima squadra, che sarà sempre allenata dal confermato Peter Kalin, si registrano due ulteriori e rilevanti novità a livello dirigenziale che riportano a Matteo Madotto e Alex Cargnelutti: entrambi sono stati calciatori della Gemonese (e non solo), entrambi hanno dovuto arrendersi agli infortuni, entrambi hanno sposato con entusiasmo i compiti che ricopriranno da qui in avanti nel club guidato da Pino Pretto. Matteo Madotto farà da trait d'union tra la Prima squadra e la dirigenza, sarà di conseguenza il team manager giallorosso; Alex Cargnelutti, invece, affiancherà il mitico e inossidabile direttore sportivo Max Gubiani. Sia Madotto che Cargnelutti sono giovani di valore, personalità, idee e passione per il calcio. 

Infine, dovrebbe entrare a far parte della Gemonese anche un imprenditore del posto interessato a dare il suo apporto alla dirigenza giallorossa, che guarda con fiducia alle sfide della prossima stagione.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/pHCOJNT.jpeg

https://i.imgur.com/WNe7Ho6.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13134 secondi