Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Il Friulelettra del presidente Roberto Fratter dà l'addio

Nella finale di Coppa il Cordenons riesce ad ottenere il doblete grazie alla vittoria per 3-0, ma gli applausi vanno soprattutto al massimo dirigente dei gialloneri che non iscriverà la sua squadra nel prossimo campionato e dopo tanti anni decide di salutare la compagnia

Dopo tantissimi anni nel mondo del Csi di Pordenone, un’altra società storica dà l’addio a questo campionato e non si iscriverà alla prossima stagione. Il Friulelettra del Presidente Roberto Fratter, negli anni passati conosciuti con il nome di Toffoli Car, ha deciso di chiudere i battenti e con grande rammarico lascia il suo incarico e un’altra compagine non calcherà più i campi.

I gialloneri salutano, dopo aver giocato a testa altissima la finale di Coppa contro la corazzata Cordenons. L’Adv andava alla ricerca del doblete, dopo aver dominato anche il campionato, e nonostante il punteggio finale reciti 3-0 in loro favore, il match è stato più combattuto del previsto. Merito di un Friulelettra grintoso e pronto a lottare su ogni pallone. La grande differenza la fanno i giocatori di altissimo livello da parte del Cordenons, i quali riescono già nella prima frazione di gioco ad incanalare la contesa nei loro giusti binari e nella ripresa gestiscono il triplo vantaggio. Ci pensa Scian a bloccare la sfida dopo pochi minuti con un preciso colpo di testa, mentre il raddoppio e il tris sono ad opera di Sirigu. Il 2-0 viene confezionato con una bella rete di passaggi a mandare in porta il bomber. Il tris è una gemma sempre dell’attaccante dell’Adv, abile a recuperare una palla a centrocampo e poi infilzare nuovamente gli avversari per la sua doppietta personale.

Il Cordenons può gioire per una stagione davvero da record, ma gli applausi e i ringraziamenti vanno anche a tutta la società del Friulelettra, che dopo tantissimi anni di onorata presenza nel mondo del Csi saluta la compagnia. In merito, il Presidente dei gialloneri Roberto Fratter ringrazia tutte le persone che lo hanno aiutato e sono state al suo fianco in questa stupenda avventura:  “Sono molto triste, ma specialmente emozionato perché ieri ho annunciato che non iscriverò la mia squadra alla prossima stagione. È stato un bellissimo cammino e devo ringraziare tutti quelli che ne hanno fatto parte e tanti mi continuano a scrivere e questo mi rende davvero tanto orgoglioso. È stata un’annata molto complicata, avevamo iniziato con altre aspettative, ma durante l’annata le assenze erano sempre maggiori e diventava quasi impossibile continuare. Proprio per questo voglio davvero dire grazie anche a quei ragazzi delle Vecchie Glorie che spesso sono venuti a darci una mano. Sarebbe stato meraviglioso chiudere con la vittoria finale della Coppa, ma davanti a noi c’era una squadra davvero fortissima e quindi complimenti al Cordenons, ma non posso assolutamente rimproverare nulla ai miei calciatori e anzi, non smetterò mai di ringraziarli per tutto quello che mi hanno dato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/efF3D4i.jpeg

https://i.imgur.com/GEQdaEk.jpeg

https://i.imgur.com/kRaNrY7.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,58095 secondi