Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - La Folgore risponde al Cavazzo. A Sutrio niente gol

Il big-match fra Mobilieri e Cedarchis non produce ne vinti ne vincitori e le reti restano immacolate. Cadono ancora le gemonesi, il Real Imponzo torna a farsi sotto. Il Villa riemerge

 

La risposta della Folgore al Cavazzo non si è fatta attendere. Le “saette” avevano il compito di non lasciar scappare i biancoviola in vetta alla classifica e la missione era quella di conquistare i tre punti casalinghi contro un non remissivo Tarvisio. Alla fine la compagine di Ortobelli ha conficcato quattro palloni nella rete tarvisiana. Il primo, alla mezzora, da Luca Marsilio, il secondo al quarto d’ora della ripresa da Cristofoli, dieci minuti dopo segna Zammarchi e allo scadere chiude i conti ancora Luca Marsilio. 
Il Cavazzo aveva vinto sabato in casa dell’Amaro per 4-1 con reti di Miolo e Nait nel primo tempo, poi Brovedan con l’aiuto involontario di un difensore, e di nuovo Nait nella ripresa firmano il poker. La rete della bandiera azzurra è di Carlig.

Le due battistrada scavano già un piccolo solco di cinque punti giacché il big-match de! “Quaglia” fra Mobilieri e Cedarchis termina reti inviolate. Si avvicina il Real Imponzo dopo il successo di sabato in trasferta sulla Pontebbana per 2-1 colto però nei minuti conclusivi con D’Aronco dopo il vantaggio locale all’avvio di Cecon e il pari di Veritti poco prima dell’intervallo.

Seconda sconfitta consecutiva per il Campagnola, caduto tra le mura amiche per opera del Villa, al secondo successo di fila che rilancia la compagine di De Franceschi. Il 2-1 matura tutto nella prima mezzora col doppio vantaggio ospite siglato da Alessandro Marzona e da Sopracase. I gemonesi riescono solo a dimezzare con Daniele Iob
Continua il momento no della Stella Azzurra, costretta alla resa anche ad Ovaro col pesante punteggio di 4-1. Due volte Polonia nella prima frazione, altrettante Josef Gloder nella seconda e solo ad una manciata di minuti dalla fine Gressani rende meno amara la sconfitta. 

Risultati 5ª giornata:

Amaro – Cavazzo 1-4 (sabato), Pontebbana – Real Imponzo 1-2 (sabato), Folgore – Tarvisio 4-0, Mobilieri – Cedarchis 0-0, Campagnola – Villa 1-2, Ovarese – Stella Azzurra 4-1 

La classifica:

Cavazzo, Folgore 15; Cedarchis 10; Real Imponzo 9; Mobilieri 8; Villa 6; Campagnola, Ovarese 5; Tarvisio 4; Pontebbana, Amaro 2; Stella Azzurra 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...













TERZA - Val Resia, assalto alla Moggese

Settima puntata della Terza categoria del Carnico, un campionato che continua a regalare gol, colpi di scena e agonismo. Il turno andrà in scena tra sabato (sono 3 gli anticipi) e do...leggi
14/06/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14081 secondi