Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BRIAN LIGNANO - In arrivo Ruffo. Paolucci: preservare il nucleo duro

Continuano i movimenti di mercato per la neopromossa in Serie D. Il DS ha le idee chiare: "In arrivo il portiere Saccon, classe 2004, Cigagna dal Carlino e Ruffo dal Codroipo. Molto probabile l'esterno di fascia Degano, ma la trattativa non è ancora chiusa. Ci serve sicuramente ancora un difensore, un centrocampista e qualche fuoriquota"


Dopo aver messo da parte i festeggiamenti per il salto in serie D, il Brian Lignano si è messo a lavoro per allestire una rosa competitiva per la futura stagione. Dopo aver ufficializzato l'arrivo di Cigagna, i gialloblù stanno per chiudere la trattativa per l'attaccante Enrico Ruffo, classe 2001, proveniente dal Codroipo e con un bottino di 18 reti segnate in Eccellenza nel campionato appena concluso. Ai dettagli anche la trattativa per il portiere Leonardo Saccon, classe 2004, che arriverebbe dalla Clivense. Per quanto riguarda le uscite, sono con la valigia in mano il portiere Peressini, i difensori De Cecco e Guizzo, il centrocampista Campana e la punta Del Fabbro.

Queste le parole del DS Alessandro Paolucci sui movimenti in entrata e in uscita: "Presello, Bonilla, Codromaz, Variola, Curumi, Zetto, Bertoni, Ciriello, Butti e Alessio sono stati confermati dallo scorso anno. Qualcuno, purtroppo, va via, chi per scelta consensuale, chi per decisione personale. Peressini, De Cecco, Manitta, Polvar, Campana, Del Fabbro, Palmegiano e Guizzo vanno via. In arrivo il portiere Saccon, classe 2004, Cigagna dal Carlino e Ruffo dal Codroipo. Molto probabile l'esterno di fascia Degano, ma la trattativa non è ancora chiusa. Ci serve sicuramente ancora un difensore, un centrocampista e qualche fuoriquota. Monitoriamo se c'è qualche altro ragazzo del gruppo della scorsa stagione con la volontà di giocare in categorie più alte. Per noi era molto importante tenere lo zoccolo duro dell'anno scorso, che sono i ragazzi che abbiamo riconfermato, perché è fondamentale preservare lo spogliatoio."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14801 secondi