Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MANZANESE - Fedele: rivoluzioneremo la rosa, via in 15

Il presidente orange detta la linea in vista del prossimo tostissimo campionato di Promozione: si riparte da Peressoni e Tortolo



Tira aria di rivoluzione in casa Manzanese. Non a livello societario, dove la conferma del presidente Daniele Fedele, seppur non ancora ufficiale, appare sempre più certa, nemmeno per quanto riguarda l’organigramma, col responsabile del settore giovanile Gianni Tortolo e il mister della prima squadra Roberto Peressoni ben saldi, bensì sulla rosa.

Così, infatti, dichiara il numero 1 dei seggiolai: “La Promozione è un salto impegnativo, richiede parecchi cambiamenti. Se ne andranno via in 15: almeno 6 smetteranno proprio di giocare, come capitan Tulissi che purtroppo deve lasciare per esigenze di lavoro, altri torneranno alla rispettive società, altri come i fratelli Miano e Missio si sono già accasati altrove, mentre Bolzicco deve ancora darci una risposta. Quest’anno il mister sarà intransigente e richiederà la massima presenza agli allenamenti, quindi l’impegno da assumersi sarà importante. Martedì avremo la prima riunione ufficiale per tracciare la linea da seguire”.

Tra tanti saluti, anche qualche conferma e alcuni piacevoli ritorni: “Ci saranno sicuramente Cuzzolin e Sangiovanni, mentre rientreranno Diallo dal Tricesimo e Quaranta dalla Cormonese. In più, attingeremo dal nostro settore giovanile anche 6 ragazzi promettenti, anche per soddisfare le regole sui fuoriquota previste dal regolamento”.

Tutto ciò per non farsi ingannare dalle insidie di un torneo davvero probante: “Allo stato attuale, su 14 partecipanti 6 andranno giù dirette, a meno che non cambino le cose come qualcuno vocifera. Questo significa che per salvarsi, che è il nostro obbiettivo, bisogna comunque fare una squadra per salire”.

Belle notizie sul fronte vivaio: “Faremo gli Juniores, ma bisogna ancora capire con che denominazione: nulla è ancora deciso, ma pare che la Federazione voglia rendere gli Juniores Provinciali vere e proprie Under 21 da iscrivere in categoria, nel nostro caso la Terza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...















UDINESE - Primo test con il Bilije

Si alza il sipario sulla stagione 24/25 dell’Udinese ed arriva anche il momento del primo test per i ragazzi di mister Runjaic.La prima settima...leggi
09/07/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12266 secondi