Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Ribaltone in vetta, un terzetto al comando

La Val Resia giustizia anche la Moggese e sale sul divano del primo piano assieme al ritorno del Comeglians e Bordano

Succede un po’ di tutto nella settima giornata, soprattutto nei quartieri alti della graduatoria con cadute e sorpassi. La Moggese aveva un cliente molto difficile da affrontare, quella Val Resia che nel turno scorso aveva fermato l’imbattibilità della allora capolista Comeglians. E i resiani hanno fatto il bis, andando a sbancare il comunale di Moggio per 1-0 quando tutto sembrava finisse in parità, giacché proprio al 90’ Di Lenardo gonfia la rete dei bianconeri. Val Resia in vetta e ritrova il Comeglians, vincente sul rettangolo di casa sul San Pietro per 3-1 grazie ai centri di Cattarinussi e Valle nel primo tempo. Cesco Fabbro dimezza in avvio di ripresa ma alla mezzora Zannino chiude i conti.

Li ha chiusi largamente in anticipo il Bordano sabato infliggendo un pesante 7-1 all’Edera con poker di Basaldella, due gol di Masini e uno di Piussi. Per gli ospiti il punto della bandiera lo firma Michele Sanna. Bordano sul divano a tre di testa con Moggese ad inseguire e poco sotto avanza l’Ancora uscita da Priuso, nell’anticipo di sabato, per 3-1 su La Delizia. Al botta e risposta di Romano e del locale Fabro, Rotter riporta avanti gli ospiti sempre nel primo tempo e Bearzi mette il coperchio ad inizio ripresa.

L’Ancora raggiunge in classifica il Verzegnis non andato oltre il 2-2 casalingo col Trasaghis. Gli ospiti stappano subito il match con Giorgiutti e si fanno raggiungere poco dopo dal rigore di Larese Prata. Dopo l’intervallo sono i padroni a passare con Straulino, poi è nuovamente Giorgiutti a siglare il pari. Sale a metà graduatoria l’Audax dopo i tre punti conquistati nei confronti dello staccato Fusca. Il 2-0 al “Tre Fontane” lo timbrano Coradazzi dal dischetto in apertura di gara, poi Nassivera all’ora di gioco. Balzo in avanti anche del Paluzza col 4-1 rifilato al Timaucleulis sabato col penalty di Urbano, la doppietta di Malattia e il centro di Zanirato. Per i biancazzurri ospiti va a referto Bellina sul poker. 

Risultati 7ª giornata:

Paluzza – Timaucleulis 4-1 (sabato), Bordano – Edera 7-1 (sabato), La Delizia – Ancora 1-3 (sabato), Moggese – Val Resia 0-1, Comeglians – San Pietro 3-1, Verzegnis – Trasaghis 2-2,. Audax – Fusca 2-0. 

La classifica:

Bordano, Comeglians, Val Resia 16; Moggese 14; Ancora, Verzegnis 12; Audax 11; Trasaghis, Paluzza 9; San Pietro, La Delizia 8; Timaucleulis 4; Fusca 1; Edera 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








TERZA - Insidie per le corazzate

Si metteranno in viaggio le battistrada della Terza categoria del Carnico: stasera (ore 20) il Val Resia farà visita alla Delizia, mentre domani il ...leggi
06/07/2024











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12812 secondi