Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Il Campagnola tiene a bada l'Amaro

Due reti nel primo tempo, di cui la seconda su regalo ospite, e i gemonesi liquidano la compagine di Beorchia, ancora maglia nera

CAMPAGNOLA - AMARO  2 - 0
Gol: 20' Copetti, 35' Paolucci.

CAMPAGNOLA: Petris, Bizi (Franz), D’Argenio, Pugnetti, Zucca, Pignata (Iob), Marko Ilic, Copetti (Miserini), Toffoletto (Rimolo), Paolucci (Di Marco), Vicenzino. Allenatore: Massimo Marangoni.

AMARO: Agozzino, Zanella (Alessandro Dell'Angelo), Tassotto, Monopoli (Fiorita), Valle, Edi Mainardis, Fior, Drecogna, Giovanni Dell’Angelo (Rainis), Cavallero (Zuccolo), Bego. Allenatore: Sandro Beorchia.

ARBITRO: Daniele Di Salvo sez. Tolmezzo

NOTE Ammoniti: Tassotto. Espulso: Tassotto per doppia ammonizione

GEMONA - Il Campagnola si risolleva conquistando l'intera posta con l'Amaro, costretto a dividere la maglia nera con la Stella Azzurra. Due reti nella prima frazione e i gemonesi poi amministrano i tentativi flebili degli aversari  

Nei primi 15 minuti di gioco entrambe le squadre si studiano senza creare azioni salienti. Al primo affondo, al 20', i locali passano in vantaggio con Copetti che devia di piatto in rete un tiro di Toffoletto, anticipando il suo marcatore. L'Amaro gioca di rimessa ma non impensierisce la difesa del Campagnola, ben disposta da mister Marangoni. Sono sempre i locali a tenere il pallino del gioco e raddoppiano al 35' su un errato retropassaggio di Zanella al proprio portiere. Paolucci si inserisce bene e con un pallonetto beffa Agozzino, che non si aspettava il retropassaggio dal suo compagno.

Nel secondo tempo mister Beorchia effettua quattro cambi per cercare di raddrizzare il risultato, ma solo Bego riesce a impensierire Petris con alcuni tiri dal limite, senza però esito. Il Campagnola amministra il gioco per conservare il doppio vantaggio e nel finale ha due occasioni per realizzare la terza rete. Prima con Iob, su cui è bravo Agozzino a deviare in angolo, poi con Franz che, da buona posizione, spara sul fondo.
Seconda vittoria convincente per i locali, mentre gli ospiti si trovano in difficoltà a livello di gioco, in una situazione sempre più complicata e pericolosa in fondo alla classifica, assieme alla Stella Azzurra sconfitta ieri nell'anticipo dalla Pontebbana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...














TERZA - Insidie per le corazzate

Si metteranno in viaggio le battistrada della Terza categoria del Carnico: stasera (ore 20) il Val Resia farà visita alla Delizia, mentre domani il ...leggi
06/07/2024





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,31102 secondi