Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC - Il Cerneglons cala il poker e conquista la Coppa delle Coppe

Nella finalissima degli Over, dopo un primo tempo combattuto terminato sullo 0-0, i neroverdi hanno preso il largo, ottenendo il successo per 4-1 contro un coriaceo Zoppola. Decisiva la doppietta di uno scatenato Alessio Vida, insieme ai gol di Vidal e Vizza, che hanno consegnato il trofeo alla compagine udinese

 

Dopo una lunga e dura stagione, si è arrivati alle finali regionali con la giornata conclusiva nel mondo della Collinare. Sabato 22 giugno, nel bel campo di Cerneglons, si danno battaglia proprio i locali che fanno parte del Campionato Geretti e lo Zoppola, vincitore della Coppa Vecchie Glorie. In ballo l’ambita Coppa delle Coppe Over per arricchire la bacheca di una delle due squadre.

In un caldo pomeriggio, ambedue i team partono senza esagerare, optando per una fase di studio senza concedere particolari spazzi. I pordenonesi dello Zoppola vanno vicinissimi al vantaggio al minuto 22 con un gran passaggio di Bozzetto a mettere in moto Mior, ma la sua conclusione esce di poco fuori. Pochi istanti dopo è la volta dei neroverdi di rendersi pericolosi con un insidioso pallone messo in mezzo da Sattolo che attraversa tutta l’area senza trovare nessun suo compagno. Prima di andare negli spogliatoi, un brivido sulla schiena dei calciatori locali la crea Bozzetto, il quale vede l’estremo difensore avversario fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un pallonetto magico da metà campo. Portiere scavalcato, ma sfera fuori per pochissimo e urlo di gioia strozzato in gola. Si va così al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa il Cerneglons alza il baricentro e manda in campo forze fresche per mettere in difficoltà il team opposto. Gli udinesi entrano con più vigore in campo e al 3’ sfiorano la rete con un bel tiro di Vida ben respinto dall’attento portiere Savoia. Passano pochi istanti e stavolta Vida riesce a portare avanti la sua squadra con un preciso tiro dal limite dell’area. I bianconeri soffrono, specialmente per l’uscita del loro faro Bozzetto, senza riuscire più a creare delle offensive concrete. Il Cerneglons vola sulle ali dell’entusiasmo e piazza anche il raddoppio con il solito scatenato Vida, il quale sulla sinistra si accentra e con un bellissimo tiro a giro di destro trova l’angolino opposto per il 2-0. Da questo momento in poi i neroverdi giocano sciolti e in rapida successione calano il tris e anche il poker di realizzazioni. Prima è Vidal a finire nel tabellino dei marcatori, mentre il 4-0 lo mette a segno Vizza con un bel tiro da fuori. Nel finale il Zoppola dimostra grande cuore e determinazione, trovando quantomeno la rete della bandiera con il solito Bozzetto, rientrato in campo e con un imperioso stacco di testa sigla il definitivo 4-1.

Onore e applausi, lo stesso, allo Zoppola che fin quando ha potuto non ha mai smesso di lottare e crederci, ma la tanto desiderata Coppa finisce tra le mani dei calciatori del Cerneglons, i quali chiudono al meglio la loro annata con una bella vittoria a coronamento di un’ottima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13727 secondi