Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - San Pietro, prima gioia in casa, per La Delizia fuori

Ai cadorini porta bene il ritorno a Presenaio, battuto il Trasaghis. A Timau invece manca ancora il successo interno. Moggese e Bordano sorpassano il Verzegnis e mettono il sale sulla coda all’Ancora

 

Posizioni praticamente invariate nella parte alta della graduatoria con il solo Verzegnis a cedere il passo a Moggese e Bordano. Nell’anticipo di sabato il Comeglians aveva vinto per 1-0 sul Paluzza con rete di Fabiani nella ripresa e la Val Resia a aveva il compito di non perdere di vista gli antagonisti. Sono rimasti a braccetto in vetta con il successo interno per 2-1 sull’Audax dovendo però rimontare il vantaggio ospite di Lorenzo Sala senior con Di Lenardo e poi piazzare la rete da tre punti in avvio di ripresa con Silverio. Sul podio rimane l’Ancora dopo la vittoria non facile ottenuta di misura a Curiedi sul Fusca per 1-0 grazie al sigillo di Gianluca Romano al quarto d’ora del secondo tempo.

Si avvicina ad una lunghezza la coppia Moggese-Bordano. I bianconeri hanno vinto largamente ad Enemonzo con l’Edera per 9-2 con a referto tre volte Marcon, un gol a testa per Schiavi, Bertossio, Muner, Revelant, Soprano e Mamouni. Per i locali mitigano la sconfitta Cutaia e Zigotti. Il Bordano è tornato a sorridere con i tre punti conquistati a spese del Verzegnis sabato per 1-0 con Basaldella match-winner nella prima frazione.

Primo successo casalingo per il San Pietro, ottenuto per 3-0 nei confronti del Trasaghis. Ai cadorini il ritorno sul proprio rettangolo di Presenaio porta bene e vanno a segno con Nicola Cesco Cancian e Mario nel primo tempo, poi Zampol mette il coperchio nella ripresa. Nulla da fare invece per il Timaucleulis, lo zero in quella casella non cambia perché è La Delizia a dire di no, vincendo 2-1 al “Mentil” con triplo vantaggio di Christian Fachin, Trevisiol e penalty di Giuliano Candoni, tutti nel primo tempo e prima vittoria esterna per la compagine di Socchieve.

Risultati e classifica vedi QUI 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








TERZA - Insidie per le corazzate

Si metteranno in viaggio le battistrada della Terza categoria del Carnico: stasera (ore 20) il Val Resia farà visita alla Delizia, mentre domani il ...leggi
06/07/2024











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12323 secondi