Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - Ruzzolone Viola, sorpassata da Lauco e Arta

Sono gli arancioneri di Spiluttini a fermare la squadra di Cavazzo. I termali travolgono l’Ampezzo a casa propria. Cade anche l’Illegiana a Forni Avoltri. Paro al “L’Aser” fra castellani e sappadini

 

Rivoluzionata la parte alta della classifica dopo i risultati dell’ottava di andata con ora al comando l’Arta Terme, mentre l’ex capolista Viola scende di due gradini, superata dal Lauco.

Il colpo grosso, anche in termini di punteggio, è del Lauco che al “Beorchia” ne rifila quattro alla Viola (4-1) con doppietta di Guariniello a cavallo del riposo. Rientra in partita la formazione di Cavazzo al quarto d’ora con Sebastian Sgobino ma nel finale prima Iaconissi poi Lepre mettono i sigilli. L’Arta Terme va giù di pokerissimo in quel di Ampezzo nel testa coda portando a casa un 5-1 seppur con partenza in salita per la rete biancorossa in avvio di Tonello. Un quarto d’ora e i termali pareggiano con Ortis e sorpassano col rigore di Caroli a poco dall’intervallo. Dopo il quale va a referto Solari e nel minuti conclusivi Di Monte e Polettini dal dischetto.

Secondo stop consecutivo per l’Illegiana, fermata a Forni Avoltri dall’Ardita per 2-0 con marcature di Pietro Pallober e Thomas Romanin nel secondo tempo a dieci minuti l’una dall’altra. Al “L’Aser” il Castello non va oltre l’1-1 col Sappada ed entrambe restano nella zona rischiosa della classifica. Le due reti agli antipodi della prima frazione con Luca Quinz per i sappadini e pari di Ndoi per i gemonesi.

Negli anticipi di sabato successi in fotocopia nel punteggio per Cercivento e Velox. I granata liquidano per 3-0 il Ravascletto con centri di Morassi, Cucchiaro e Alpini nel secondo tempo; i gialloblù con lo stesso risultato prosciugano la Val del Lago con doppietta di Josef Dereani e sigillo nell’extra tome di Gortan

Risultati e classifica vedi QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14979 secondi