Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TRASAGHIS - Marcuzzi: Thomas, t'aspettiamo al campo più forte di prima

Un grave infortunio occorso al difensore Pignattone nell'ultimo impegno del Campionato Carnico, ha scosso i biancoverdi: "Avevamo pensato di rinviare la partita per la gravità del fatto, ma abbiamo deciso di continuare per rispetto agli avversari"

Terribile sfortuna per Thomas Pignattone, difensore centrale del Trasaghis, che nella nona giornata della Terza categoria del Campionato Carnico, ha subito la lussazione del perone e della caviglia, al venticinquesimo minuto, a causa di un movimento innaturale che gli ha procurato una distorsione molto grave. La redazione di Friuligol si unisce all'augurio di pronta guarigione che arriva dal veterano biancoverde, il portiere Gianluca Marcuzzi, a nome di tutta la società: "Thomas è un bravissimo ragazzo oltre che uno dei migliori difensori centrali in categoria. Gli auguriamo una pronta guarigione, sappiamo che a breve dovrebbe essere operato, quindi lo aspettiamo più forte di prima al campo per altre mille battaglie".

SOSPENSIONE - "Inizialmente avevamo pensato di sospendere il match per la gravità del problema, anche perchè suo fratello Alex era in campo e ha chiesto di andar via per correre al suo capezzale. L'arbitro ci ha dato libera scelta, ma abbiamo voluto continuare anche per rispetto nei confronti degli avversari".

RISULTATO - "La partita purtroppo è finita male perchè abbiamo perso 2-1 con la loro rimonta nella ripresa dopo il nostro vantaggio con Trombetta al 38' del primo tempo. È stato un peccato, perchè nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni per raddoppiare, c'è anche da dire che il loro secondo gol è molto dubbio perchè poteva essere fischiato un fuorigioco che a nostro avviso c'era, ma soprattutto nel finale abbiamo subìto un fallo da rigore non segnalato. Loro sono una bella squadra, magistralmente gestita Marco Collinassi a comandare la difesa, un veterano come me che gioca ancora "con la sigaretta in bocca". Hanno buoni elementi, secondo me possono giocarsela per la vittoria del campionato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/07/2024
 

Altri articoli dalla provincia...









IL LUTTO - Il Carnico piange Valter Fracas

Nella serata di sabato, dopo un breve malattia, ci ha improvvisamente lasciati, all’età di 65 anni, Valter Fracas. In ambito sportivo lo si ricorda in Carnia come portiere di Ravas...leggi
07/07/2024










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25790 secondi