Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone A 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di Pol. Codroipo e di Pravis 1971

Pol. Codroipo 1 : 0 Pravis 1971
 

Commento


Partita tirata tra due compagini solide e determinate che non vogliono lasciare nulla di intentato ne tantomeno punti all’avversario . La squadra di casa  si presenta con Kalin in panchina ancora acciaccato sostituito da Guaran . Il Codroipo  sembra maggiormente convinto dei propri mezzi e già al 2’ su corner battuto da Turri che sembra nessuno tocchi ma che sorprende Sforzin sul secondo palo ed è già 1-0.
Il Pravisdomini cerca immediatamente di recuperare lo svantaggio e già al 5’ su mischia in area sfiora il pareggio ma il Codroipo si salva.
Ribatte subito il Codroipo con Salgher che si invola sulla sx ,cross che nessuno intercetta.
Insite ancora la compagine di casa che con una bella triangolazione Salgher –Turri cross per Osagiede tiro a fil di palo.
Il Pravisdomini non demorde e tiene bene il campo e da un cross scaturisce un incornata ben bloccata da Montagnese.
In questa fase c’è un positivo e continuo alternarsi di gioco tra le due squadre ma è il Codroipo che va più vicino al raddoppio ,con Turri che dal fondo crossa per Osagiede che ancora una volta non trova lo specchio della porta .
Ma è dall’ennesimo ribaltamento di fronte che il Pravisdomini ha la vera prima palla nitida per pareggiare con il giovane Zanet che al 20’ ,su una palla filtrante sulla dx solo davanti a Montagnese mette a fil di palo. E’ il miglior momento del Pravisdomini che tiene bene il centrocampo costringendo alcune volte al fallo il Codroipo  punito con un giallo dal non sempre attento Direttore di Gara Tomasittig spesso mal coadiuvato dai suoi assistenti.
Il Pravisdomini insiste e arriva al tiro al 30’ con Trafeli che spara alto. Da questo momento in poi la partita si concentra a centrocampo senza particolari occasioni da entrambe le parti.

Si riparte con i primi 10’ che ripetono l’andamento del finale del primo tempo senza particolari azioni da entrambe le parti. Da questo momento in poi il Codroipo si esprime meglio e sembra voglia chiudere la partita e prima con una palla filtrante di Nardella per Osagiede che fa gridare al goal ma che sfiora il palo alla sx di Sforzin e poi l’indomabile Beltrame che salta tre avversari ed entra in area ma sbilanciato colpisce piano e non impensierisce il portiere. Passano pochi minuti e un ennesima incursione di Turri sulla dx porta ad un corner sulla cui respinta si avventa Guaran che spara alto.
Siamo al 27’ ed inizia l’arrembaggio del Pravisdomini mai domo che vuol agguantare il pareggio ma le cui incursioni non danno alcun esito .Mister Pittilino si mette ai ripari sostituendo Turri con l’arcigno difensore Nardini e il giovane Finazzi con Baldassi  e si arriva  al 40’quando su una punizione per il Pravisdomini dalla sx  impatta la testa di Basso che supera il pur attento Montagnese che viene salvato in estremis da Strussiat sulla riga tra le proteste della compagine ospite che lo ritiene all’interno della porta ma che  ne l’assistente ne l’arbitro segnalano.
Il Pravisdomini insiste subendo alcune ripartenze del Codroipo peraltro senza esito e dopo i 4’ di recupero la partita si chiude in favore della squadra di casa ,la quale può recriminare solo a se stessa per non essere riuscita a chiudere prima la partita .D’altro canto di fronte aveva una squadra tosta che a sua volta avrebbe potuto pareggiare il conto se avesse sfruttato meglio le poche ,a dire il vero,  occasioni avute.