Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CALCIO a 5


<< precedente   successiva >>   

NEW TEAM C5 - Iermano: Inizio duro ma abbiamo tanto entusiasmo

Dopo 3 anni di assenza, il calcio a 5 federale torna in una piazza storica come quella di Lignano per merito di Maurizio Iermano direttore generale nonche' vice presidente della ASD New Team C5, club della citta' balneare che dopo aver militato per vari anni nella Lcfc ha deciso di fare il "salto" nella serie C1 della Figc. Abbiamo incontrato a Lignano il fac totum Iermano che ci ha illustrato dettagliatamente, storia e programmi futuri del club.Maurizio intanto illustraci la storia del tuo club."La società l'ho fondata nel giugno del 2016 assieme ad un gruppo di amici, Fabio Iserna,  Vito Lippolis, Salvatore Vozza e Raffaele Saviano; abbiamo iniziato l'attività di calcio a 5 con la Lega Calcio Friuli Collinare dove abbiamo sempre ottenuto ottimi risultati fino a parteci...leggi
04/08/2020, La Redazione , CALCIO a 5

SERIE C - Della Negra: pronti per il grande salto

Non solo Udine City: nel capoluogo friulano c’è un’altra realtà che prova ad alzare l’asticella. Dopo anni di “onorevoli” tenzoni a livello regionale, il Fustal Udinese si è infatti messo in testa una “pazza” idea (e Patty pravo non c’entra…): quella di provare a prendere l’ascensore per la serie B. In attesa del responso unico e insindacabile del campo, ha intanto guadagnato le attenzioni degli addetti ai lavori attraverso una campagna di rafforzamento mirata, con i tre “trofei” Patti, Zanuttini e Duricic in bella mostra. Ne parliamo con Luca Della Negra, il quale sarà chiamato a gestire la difficile responsabilità di individuare la strada del successo. Ottima e abbondante, mister,...leggi
03/08/2020, La Redazione , CALCIO a 5

PALMANOVA - Dejan Bojka, colpaccio last minute

Spara il botto il Palmanova  del ds Michele Modonutti, con l’ingaggio del pivot sloveno Dejan Bojka, la passata stagione terzo nella classifica cannonieri della serie A d’oltreconfine con 17 reti realizzate, con la maglia del Bronx Skofje. Davanti a lui nella speciale graduatoria, la stella mancina slovena, Alen Fetic da poco trasferito nella massima serie italiana all'Acqua & Sapone, città Sant'Angelo (Pescara)Per la società amaranto, l'arrivo di Bojka si tratta in ogni caso di un colpo grosso.   © RIPRODUZIONE RISERVATA ...leggi
29/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

PORDENONE C5 - Nuovo acquisto: firma De Marchi

Si chiama Valentino De Marchi, ed è un giovanissimo pivot classe 2000 in arrivo dal Città di Mestre. Un arrivo importante per la Martinel Pordenone di oggi e di domani. Valentino non è solo un innesto di altissima qualità, ma anche un ragazzo del nostro territorio che ha scelto di abbracciare il progetto neroverde, nonostante le tantissime offerte ricevute da altre società. Un passato nel calcio a 11 diviso tra Cjarlins Muzane, Verona, Venezia e Triestina. Poi l'approdo nel futsal con l'Under 19 del Città di Mestre dove ha giocato nelle ultime due stagioni, e di cui è stato capocannoniere con una ventina di reti.Valentino è di San Michele al Tagliamento, seguito e coccolato da tempo, in primis dal nostro Vice Presidente Federico Sacil...leggi
28/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

MACCAN C5: I gialloneri pescano alle Canarie: ecco Suarez Curbelo

Un tassello di esperienza e di qualità: si potrebbe sintetizzare così, in poche parole, il nuovo acquisto del Maccan Prata. Si tratta di Ayose Suárez Curbelo, laterale spagnolo classe ’88, pronto a dire la sua nella prossima stagione. Originario di Santa Cruz de Tenerife, centro principale della più grande delle isole Canarie, Ayose vanta numerose esperienze in categorie di tutto rispetto, tanto in patria quanto in Italia. Cresciuto nella 2^ División iberica, dal 2010 al 2014 si è reso protagonista in particolare nel triplo salto dell’Uruguay Tenerife dalla 2^ División B alla 1^ División, facendosi notare dal futsal italiano. Così, nel 2014, il primo approdo nello Stivale, fra le file del Gruppo Fassina, in serie ...leggi
28/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

CUSSIGNACCO - In scena il primo torneo "Bomber Football Cup"

Presso l'impianto sportivo dei campetti di calcetto  di Cussignacco si è svolto il 1^ torneo di Bomber Football Cup di calcio a 5. La manifestazione sportiva ha richiamato un folto pubblico di appassionati di calcio e di tifosi al seguito al fine di sostenere e di potersi godere lo spettacolo che hanno certamente profuso le squadre partecipanti. Un richiamo d'assieme di giocatori e tifosi per dare definitivamente, si spera, un perentorio calcio nel fondo schiena all'orrido covid. L'affiatato trio organizzativo di Braga(Bradaschia), Moro (Caruso) e Toby (Fuscello) sono stati molto impegnati e, grazie alla loro fattiva partecipazione e generosità, hanno potuto offrire il meglio. E ci sono riusciti appieno sia per l'aspetto delle fasi organizzative che per quelle culinari...leggi
28/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

PORDENONE - Piccirilli, un talento ciociaro in riva al Noncello

Cresciuto calcisticamente nella Rappresentativa laziale e nell'Atletico Ferentino, sua terra d'origine, il ’95 Matteo Piccirilli, si è fatto notare fino ad attirare l'attenzione di uno dei più prestigiosi club d'Italia, l'Acqua&Sapone Unigross, dove si è distinto come giovane promettente, e con cui nel 2014 ha vinto la Supercoppa Italiana. Nel suo curriculum personale diverse presenze in Serie A e con la Nazionale Italiana Under 21. Poi il ritorno in terra natia, sempre con l'Atletico Ferentino, fino alla sua nuova avventura qui al nord, dove ripartirà in maglia neroverde: "La terra ciociara mi mancherà sicuramente un sacco, ma ho avuto questa possibilità – afferma in neo acquisto - e voglio sfr...leggi
25/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

MACCAN - Ecco lo staff tecnico giovanile

Si sono delineati i quadri tecnici del settore giovanile del Maccan Prata per la stagione che fra poco dovrebbe iniziare. A seguire i Piccoli Amici e Primi Calci saranno Federico Marchesin e Angelo Agostini; i Pulcini verranno allenati da Andrea Pietrini; Massimo Gallarati guiderà gli esordienti; Giovanni Battistin la formazione Under 15 mentre gli Under 19 sono nelle mani di Alessandro Donato. Tutti i profili sono in possesso dell’abilitazione Figc per il calcio a 5, a rimarcare ancora l’importanza del progetto che la società giallonera vuole portare avanti per i propri giovani. A gestire il tutto sarà il responsabile del settore giovanile Dario Bianco, in collaborazione con il direttore tecnico Andrea Sabalino. Importante sottolineare come il progetto s...leggi
25/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

MACCAN - I gialloneri fanno compere a Mestre: ecco Camilla e Azzalin

Primi veri colpi in ingresso del Maccan Prata. A puntellare l’attacco dopo le tante partenze, ecco il pivot Giacomo Camilla, mentre tra i pali ci sarà Gabriele Azzalin. Entrambi arrivano con la formula del prestito. Nato nel 1998 e residente a Favaro Veneto (Ve), Camilla è cresciuto nel Bissuola calcio a 5 fino ai 16 anni, per poi passare nelle categorie superiori nel Città di Mestre, dove in questi ultimi anni ha avuto modo di conoscere e calcare i parquet della serie B. Nell’ultima stagione, per lui, la ciliegina sulla torta della promozione in A2, pressoché assodata ancora prima dello stop forzato imposto dal lockdown. «Quando ho ricevuto la chiamata del Maccan Prata − rivela il neo-acquisto giallonero − sono stato contento, pe...leggi
24/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

PORDENONE C5 - Secondo colpo sloveno, arriva Nejc Kovacic

Un altro giovanissimo laterale dalla Slovenia per la Martinel Pordenone: ventidue anni da compiere il prossimo dicembre e tanta voglia di emergere nel nostro campionato, questo è Nejc Kovacic: "Dopo le ultime stagioni al KMN Oplast Kobarid, di cui sono stato anche capocannoniere, avevo voglia di qualcosa di nuovo, ma soprattutto volevo venire a giocare in Italia" - è il primo commento di Nejc - "Quando è arrivata l'occasione con il Pordenone non potevo lasciarmela scappare".Nejc ritrova anche il compagno ed amico Zan Koren, già presentato nei giorni scorsi, oltre al connazionale Rok Grzelj. Anche lui vanta un bagaglio di esperienza nell'Under 21 Slovena, ed ha tanta voglia di portare in alto i suoi nuovi colori: "Ho visto che il Pordenone è andato vicin...leggi
24/07/2020, La Redazione , CALCIO a 5

<< precedente   successiva >>