Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CARNICO


<< precedente   successiva >>   

PRIMA - Un crescendo Real. Cedarchis, allarme difesa

CEDARCHIS – REAL I.C. 1-4 (p.t. 1-2) GOL: al 18’ Alessandro Radina (rig.), al 37’ Cecconi, al 41’ Mentil; nella ripresa al 20’ Bonfiglioli, al 47’ Di Gleria. CEDARCHIS: Spizzo, Puntel, Quercioli, Manuel Mazzolini (24’st Urbano), Cristian De Giudici, Muner, Candoni, Nassivera (17’pt Di Ronco), Gollino, Alessandro Radina, De Toni (9’st Lessanutti); a disposizione Luca De Giudici, Canini, Di Lorenzo e Faccin. Allenatore Giacomino Radina. REAL IMPONZO CADUNEA: Concina, Madrau, Mattia Bellina (1’st De Felice), Bertolini, Tormo, Pepe (32’st Di Gleria), Mentil (16’st Nassimbeni), Nicola Mazzolini, Bonfiglioli, Del Frari (30’pt Scarsini), Cecconi (23’st Collinassi); a disposizione Romanin e Di Monte. Allenator...leggi
23/05/2022, La Redazione , CARNICO

TERZA - Un terzetto tutto vincente al vertice. Cade il Timau

Attacchi a mitraglia, e difese allegre, in questo terzo turno del girone di Terza categoria con 23 reti realizzate fra tutte le squadre, nessuna è rimasta a secco.All’”Aser” di Gemona si son viste sei reti e ad uscire gioioso è il Bordano vittorioso per 4-2 sul Castello che sblocca per primo con Paluzzano al 20’. I rossoneri ospiti reagiscono e con una doppietta di Picco ribaltano prima del riposo. Dopo il quale Donazzan e De Cecco allungano prima del rigore di Serafini a mitigare il gap. Assieme al Bordano, in vetta ci sono Stella Azzurra e Ardita. La squadra di Gemona s’impone sul terreno della Moggese per 3-1 con doppietta di Pecoraro. Not dimezza al 92’ su rigore ma Urbani fissa il punteggio due minuti più tardi.Al “Menti...leggi
23/05/2022, La Redazione , CARNICO

SECONDA - Comandano Viola e Campagnola. Tripletta Basaldella

Primo tentativo di fuga in coppia nel girone di Seconda categoria con a braccetto Voila e Campagnola a punteggio pieno dopo tre turni.Al “Tarcisio Goi” il Campagnola supera per 2-0 l’Ancora con una rete per tempo. Paolucci apre le marcature, le chiude al 20’ della ripresa Daniele Iob.Successo esterno invece per la Viola corsara al “Morassi” di Cercivento battendo per 3-1 il Ravascletto. Doppio vantaggio della squadra cavazzina nei primi 45 minuti con Rottaro dal dischetto e Macuglia. A metà  ripresa dimezza Vidali ma Ruben Iob allunga pochi minuti dopo.A quattro punti un quartetto formato da Ravascletto, Ancora, Edera e Lauco con quest’ultime due a non andare oltre lo 0-0 ad Enemonzo. Gara invece di tutt’altro tenore in quel di ...leggi
23/05/2022, La Redazione , CARNICO

PRIMA - Pontebbana guarda tutti dall’alto. Gaffe Aia ad Ovaro

Comincia a scremarsi la classifica della Prima categoria dopo la terza giornata che ha riservato una sorpresa e un’incredibile gaffe del designatore Aia. E’ successo infatti che per la gara Ovarese – Arta Terme l’Aia si è “dimenticata” di designare l’arbitro. Le squadre ne sono venute a conoscenza non molto tempo prima ed ovviamente la rabbia dei due club è stata enorme. Qualche tentativo di reperire un arbitro in corsa è stato fatto, ma inutilmente. E così la gara sarà da recuperare.Per il calcio giocato, in vetta è rimasto solo il Villa dopo aver vinto per 2-1 il derby di Villa Santina con la Folgore, rimasta a quota 6 al secondo posto. Al “Campo dei pini” passa in doppio vantaggio il Villa ...leggi
23/05/2022, La Redazione , CARNICO

IL TURNO - A Cedarchis il "derby del ponte". Ravascletto al riscatto

C'è attesa per la terza giornata del Campionato Carnico, in programma domenica 22 maggio alle ore 16,30. In Prima categoria spicca il derby di Villa Santina; sia la Folgore di Invillino che il Villa (euforico per la vittoria sul Cavazzo nel turno infrasettimanale di Coppa Carnia) appaiono in buona salute e, quindi, potrebbe venirne fuori un match molto combattuto ed incerto. I Mobilieri Sutrio, delusi per l’eliminazione dalla Coppa ad opera della mina vagante Viola, sono attesi, a Chiusaforte, da un impegno da non prendere sottogamba contro la Pontebbana, formazione reduce dalle vittorie di Imponzo e, in Coppa, di Paularo. La giornata propone inoltre l’atteso “derby del ponte” tra Cedarchis e Real Imponzo Cadunea, le due squadre più titolate nella ...leggi
21/05/2022, La Redazione , CARNICO

CAVAZZO - Zearo: sconfitta meritata, voglia di riscatto in campionato

Eliminazione a sorpresa per il Cavazzo, una delle squadre più accreditate alla vittoria finale della Coppa Carnia, che però ha subito dovuto arrendersi al Villa che l’ha battuto con il risultato di 3-1 con le reti di Sopracase, Cimenti e Felaco che hanno superato il rigore realizzato dai biancoviola con Ferataj. All’indomani della sconfitta si è così espresso il presidente Dario Zearo: “Il calcio è fatto così, non si può sempre vincere. La gara era secca, una lotteria. Il Villa è un’ottima squadra, molto quotata a far bene anche in campionato ed è andata così. Sono stati più forti, hanno giocato meglio di noi ed hanno vinto. Ci consola il fatto che la nostra seconda società, il Vio...leggi
19/05/2022, La Redazione , CARNICO

COPPA - Fuori Cavazzo e Mobilieri, le imprese di Viola e Moggese

Ieri sera si sono disputate sette delle otto partite degli ottavi di finale di Coppa Carnia, con parecchie sorprese. Nella parte alta del tabellone un rigore di Nicola Della Mea, a metà ripresa, ha consentito alla Pontebbana di vincere per 1-0 a Paularo con la Velox, mentre da Cavazzo è giunta la più grande sorpresa della serata. La Viola, seconda squadra di Cavazzo in rapida ascesa, ha infatti battuto per 2-0 i Mobilieri Sutrio, finalisti della scorsa edizione. Di Rottaro, al 32’ della ripresa, e di Marin, a due minuti dal novantesimo, le due marcature che hanno determinato il risultato. A Cercivento, casa del Ravascletto, la Moggese, unica compagine di Terza categoria rimasta in corsa, ha avuto, piuttosto a sorpresa, la meglio sulla formazione della Val Calda...leggi
19/05/2022, La Redazione , CARNICO

COPPA - Rocamblesca eliminazione del Real. L'Ovarese passa ai rigori

REAL I.C. - OVARESE 2-2 (6-7 dopo i calci di rigore)Gol: al 1′ Bearzi, al 31′ Felice; nella ripresa al 26′ Mentil, al 33′ Bonfiglioli.Sequenza rigori: Cecconi parato; Flavio Fruch gol; Di Monte gol; Felice gol; Mori gol; Diego Fruch gol; Collinassi gol; Antonio Gloder gol; Bonfiglioli gol; Josef Gloder gol.REAL IMPONZO CADUNEA: Concina, Nettis (24’pt Martini), Mattia Bellina, Pepe (18’st Di Monte), Tormo, Mori, Mentil (39’st Collinassi), Scarsini, Mazzolini, Del Frari (9’st Bonfiglioli), Cecconi; a disposizione Romanin, De Felice, Alessandro Bellina, Nassimbeni e Di Gleria. Allenatore Francesco Marini.OVARESE: Topan, Capellari, Primus, Diego Fruch, Campetti, Maisano, Antonio Gloder (24’st Covassi), Elia Della Pietra, Felice, Ceconi (2...leggi
19/05/2022, La Redazione , CARNICO

COPPA - Stasera gli ottavi. Fari su Villa - Cavazzo e Real - Ovarese

La coppa Carnia 2022 entra nel vivo. Questa sera, con fischio d’inizio alle ore 20.30, andranno infatti in onda sette delle otto gare in programma per gli ottavi di finale del torneo, mentre la sfida fra Folgore e Illegiana (inizialmente prevista per giovedì 19), in accordo fra le due società è stata posticipata a mercoledì 25 maggio.Spicca fra tutti il big-match fra le ambiziose Villa (che ha destato un’ottima impressione nell’anticipo di campionato disputato sabato con il Cedarchis) e Cavazzo, ma anche la sfida, che si giocherà sul neutro di Amaro, fra i detentori del Real Imponzo Cadunea e l’Ovarese del presidente Geremia Gonano promette scintille. A “causa” di questi abbinamenti, due delle vincitrici delle ultime ...leggi
18/05/2022, La Redazione , CARNICO

PRIMA - La doppia "V" a suon di gol. Sette a Cercivento

Un terzetto al comando del girone di Prima categoria formato da Villa, Folgore e dall’immancabile Mobilieri. Mancherebbe all’appello il Cavazzo ma ha dovuto star fermo per il turno di riposo rimanendo a 3 punti. In coda sono quattro le squadre ancora ferme ai nastri di partenza.La vittoria più netta è quella del Villa con la “manita” rifilata al Cedarchis grazie alla rete alla mezzora di Ortobelli e alle doppiette di Zammarchi (primo gol al 36’, il secondo a metà ripresa) e di Santellani nell’ultima fase di gara.S’impone di misura la Folgore allo “Zuliani” sull’Arta Terme con Federico De Antoni match winner al 27’ del primo tempo e per i termali è la seconda caduta. Non vanno oltre l’1-0 a...leggi
17/05/2022, La Redazione , CARNICO

<< precedente   successiva >>