Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIOVANILI Provinciali


<< precedente   successiva >>   

IL RACCONTO - Un'amicizia nata in ritiro e rafforzata al PalaGesteco

Il fresco ritiro pre stagionale di Paluzza non si è limitato a essere un’importante esperienza sportiva e sociale per i calciatori del settore giovanile della Valnatisone, che durante la loro permanenza in Carnia hanno condiviso l’albergo con i giocatori di pallacanestro della United Eagles Basketball Cividale. Un’opportunità unica per entrare in diretto contatto con un gruppo di atleti professionisti, ai quali legarsi attraverso un robusto filo fatto di racconti, autografi e foto ricordo, ripreso e arricchito recentemente, in occasione di due partite casalinghe giocate dalle Eagles al ‘PalaGesteco’ di Cividale. Il nutrito album di emozioni, impresse nella memoria dei giovani calciatori, è stato descritto in un messaggio, firmato da Giov...leggi
21/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

RAPPR. CARNICA U15 - Si riparte sabato con Di Biase al timone

Dopo la positiva esperienza della scorsa stagione, culminata tra l’altro con la partecipazione al torneo nazionale under 16 “Memorial Lucio Olivo” dello scorso 26 agosto (vinto dal Bologna davanti all'Hellas Verona), riparte l’attività della Rappresentativa Carnica Under 15. Sarà il campo in erba artificiale in località Lavoreit di Piedim di Arta Terme a ospitare sabato 24 febbraio i primi passi della nuova rappresentativa. Su indicazione del neoallenatore della selezione carnica, mister Paolo Di Biase, sono stati convocati, alle ore 15.00, i seguenti venti giovani calciatori: Tommaso De Campo e Nathan De Crignis (Arta Terme), Alex Rabassi, Cristian De Luisa e Riccardo Marioni (Ampezzo), Nicola Peres e Tommaso Pilu (Cavazzo), Dominique Pironi,...leggi
21/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

TRIESTE - Messina: niente classifiche nell'attività di base

Il coordinatore federale FVG Giovanni Messina ha preso parte (come da sua tradizione ogni volta che gli è possibile) alla riunione tra la delegazione provinciale di Trieste e le società del capoluogo regionale in merito all’attività di base. Ha aperto le danze nel “confronto” relativo ai tornei primaverili, finalizzato a concordare la composizione dei gironi e gli orari delle partite casalinghe delle varie partecipanti. Poi – assieme al delegato regionale per l’attività giovanile scolastica Mario Adamic (altro aficionado di tali incontri) – ha dovuto salutare i presenti per darsi al seguente pour parler serale del calcio a cinque e delle sue iscritte. Il “Prof” ha affermato (partendo proprio con un riferimento al...leggi
20/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

U17 UD - Il Corno ferma la Cormonese, Gratton: partita da incorniciare

Un pareggio che vale come una vittoria. Si può definire così il risultato ottenuto con voglia e determinazione dal Corno Calcio, che nell’ultimo turno del campionato provinciale Under 17 ha fermato sull’1-1 la capolista Cormonese in un derby sentissimo, disputato davanti a una bella cornice di pubblico. Dopo le difficoltà di inizio stagione, la formazione allenata da Luca Gratton sembra aver ingranato la marcia e ora si trova a metà classifica, a quota 16 punti. Il tecnico e i suoi ragazzi, però, non vogliono di certo fermarsi qui, come certifica la prestazione di domenica contro la prima della classe. Un’impresa che resterà impressa nella memoria di Gratton: “È stata una partita che devo incorniciare e metterla tra...leggi
14/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

UNDER 17/15 PN - Domenica prossima al via la seconda fase

Si è completata la prima fase degli Allievi Provinciali (Under 17) pordenonesi, con il girone A e il girone B giunti al termine nello scorso weekend. Le prime sei classificate dei due raggruppamenti, dunque, sono state divise in altri due gironi, denominati A1 e B1 per l’individuazione dei futuri campioni provinciali, che dall’anno prossimo entreranno di diritto nell’organico dei Regionali. Tra le favorite al titolo, sicuramente Cordenonese 3S e Casarsa, classificatesi prime nelle rispettive fase invernali, ma occhio anche ad altre compagini distintesi in questa prima parte dell’anno, come Virtus Roveredo, Codroipo, San Daniele e Tamai.Le squadre giunte dal settimo al decimo posto, invece, andranno a formare il girone C1 per l’individuazione del campion...leggi
12/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

TORNEI - La Pro Gorizia ricorda Massimo Zitter e Benedetta Forte

Due giornate di calcio giovanile per ricordare due collaboratori prematuramente scomparsi. La Pro Gorizia vuole ricordare le figure di Massimo Zitter e Benedetta Forte organizzando due manifestazioni di calcio giovanile a loro memoria.Domenica allo stadio Enzo Bearzot si svolgerà il Memorial Massimo Zitter, dedicato all’ex collaboratore di Pro Gorizia e Azzurra scomparso prematuramente a inizio 2023. Protagonisti sul campo in questa manifestazione le formazioni della categoria Primi Calci di Pro Gorizia, Ism Gradisca, Juventina e Azzurra. L’inizio dell’evento è fissato per le ore 10.Il sabato successivo, 10 febbraio, sempre sul prato dello stadio Enzo Bearzot si svolgerà il Memorial Benedetta Forte, in onore dell’ex segretaria scomparsa nel...leggi
02/02/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

L'INIZIATIVA - Presentato il Torneo senza Confini 2024

Lo Jadran Porec, lo Jadran Dekani, l’Opicina, il Capodistria (Koper in sloveno), il San Luigi, il Novigrad 1947, Portorose/Pirano (Portoroz/Piran), il Buje e la Trieste Victory Academy daranno vita all’edizione 2024 del Torneo senza Confini, la prima versione con tale denominazione dopo l’avvio nel 2018 e la ripresa dello scorso anno dopo la pausa forzata per il Covid con la titolazione di Torneo transfrontaliero. Alla presentazione della kermesse è intervenuto Ermes Canciani, la massima carica del comitato regionale della LND. Il “Pres” ha avuto modo di sostenere: “Questo senza confini è una cosa che ho sposato subito e ho detto che lo volevo a Trieste. Sono stato alla finale dello scorso anno ed ho visto un bell’evento. Ora c&rsq...leggi
17/01/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

PRO ROMANS - Bevilacqua lascia l'incarico da responsabile del settore

È terminato il rapporto tra Roberto Bevilacqua e la Pro Romans, dove lo storico dirigente svolgeva il ruolo di responsabile del settore giovanile. Un addio sofferto, quello dell’ex Forum Julii, dettato da alcune problematiche di difficile risoluzione che hanno portato alle dimissioni. Queste le sue dichiarazioni: “Le cose non andavano come volevo ma non voglio far polemica. Ringrazio il presidente Cumin con cui rimane il bellissimo rapporto, mi dispiace per la fiducia che mi aveva concesso”. © RIPRODUZIONE RISERVATA ...leggi
17/01/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

IL TORNEO IN VIAGGIO - Dalla Bisiaca una kermesse per gli Esordienti

Una interessante iniziativa per il settore giovanile di base arriva dalla società Bisiaca, la quale organizza un particolare torneo, sull’onda di quello già svoltosi negli anni pre Covid messo in atto dal Centro Sedia, denominato “Torneo Su e Zo pai campi de balon 2024”. Tale manifestazione è riservata alla categoria Esordienti (2011-2012) e si svolgerà dal 20 gennaio al 1 maggio, suddiviso in due fasi: invernale con 7 gironi all’italiana con gare di sola andata che si concluderà il 3 marzo, e una fase finale alla quale parteciperanno le prime due classificate dei 7 gironi più una società ripescata e l’ammissione diretta di quella proveniente dalla Carnia. Questa seconda fase si caratterizza per le gare ad eli...leggi
09/01/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

VALNATISONE - I Re Magi al presepe della grotta di Azzida

“È apparso improvvisamente la vigilia di Natale”  - afferma il presidente della Valnatisone Flavio Cumer - “questo umile presepe presso la grotta di Azzida (antica edicola medievale eretta a protezione di una sorgente d’acqua ancora attiva), adiacente alla scalinata (datata 1175) che consentiva già in passato un rapido collegamento con la vallata di San Leonardo”. Questo semplice presepio è permeato da un atmosfera magica per chi lo visita col buio, in quanto è illuminato da calde luci, che sembrano richiamare le più delicate stelle, e della stesso Santuario di Castelmonte, verso cui la presente grotta si affaccia, strepitoso scorcio sulle Valli del Natisone. E nella notte magica del 6 gennaio è apparsa sulla gr...leggi
08/01/2024, La Redazione , GIOVANILI Provinciali

<< precedente   successiva >>